Rolex e Giraglia una partnership storica

2017 Rolex Giraglia overall race winner Freccia Rossa leads the fleet following the rounding of the first race mark, La Moutte

Alla base del coinvolgimento di Rolex nello sport che dimostra impegno, eccellenza, precisione e spirito di squadra sono le sue partnership durature con organizzazioni che rispondono ai più elevati standard di prestazioni. Gli organizzatori della Rolex Giraglia – lo Yacht Club Italiano (YCI) e la Société Nautique de Saint-Tropez – soddisfano perfettamente questi criteri. L’eccellente rapporto tra questi club di tutto rispetto e la profondità della loro partnership con Rolex è stato fondamentale per il continuo sviluppo dell’evento, che Rolex ha sostenuto per la prima volta nel 1998.

“La Rolex Giraglia è un’esperienza comune”, afferma il Presidente YCI Nicolò Reggio. “Si tratta di stare insieme, un desiderio di partecipare e condividere un’atmosfera unica. Aver fatto l’evento è far parte della storia della vela”.

MONACO NUOVO TRAGUARDO
Quest’anno, per la seconda volta nella sua storia, lo Yacht Club de Monaco (YCM) ospiterà il traguardo dell’elemento più famoso dell’evento, la 241 miglia nautica della regata d’altura.

Nel corso degli anni, la Rolex Giraglia ha incorporato un certo numero di porti italiani e francesi, ma fu solo nel 2014 che visitò per la prima volta il principato monegasco. Nello spirito di amicizia che esiste tra le organizzazioni affini, la YCI si è offerta di organizzare

151, Sail No SUI5004, MATHILDE, Owner: MORTEN KIELLAND, Swan One Design, CLUB SWAN 5

la gara offshore a Monte-Carlo in concomitanza con l’apertura della spettacolare nuova clubhouse della YCM a Port Hercule. Tale è stato il successo della visita inaugurale che la decisione è stata presa per tornare quest’anno.

L’YCM è un altro club con cui Rolex gode di una partnership naturale, in questo caso dal 2013. Guidata dal suo presidente, H.S.H. Il Principe Alberto II e il Segretario Generale, Bernard d’Alessandri, sono una forza trainante nel Mediterraneo e oltre. I membri del club aderiscono con passione al motto “One Spirit, One Team, One Club” e lavorano instancabilmente per promuovere il patrimonio e la tradizione nautica e per preservare l’ambiente marino. La stretta collaborazione di Rolex con il principato va oltre la navigazione verso altri eventi sportivi internazionali, come il Gran Premio di Monaco di Formula 1® e il Rolex Monte-Carlo Masters nel tennis.

UN FORMATO POPOLARE

Race Start

La settimana di Rolex Giraglia inizia venerdì 7 giugno con una breve gara da Sanremo. Tre giorni di regate costiere si svolgeranno a Saint-Tropez da domenica 9 a martedì 11 giugno, con la regata offshore a Monaco a partire da mercoledì 12 giugno. La premiazione finale è prevista per sabato 15 giugno.

Franco-italiano nella sua creazione ed etica, l’evento gode di un’impressionante reputazione internazionale ed è un appuntamento importante nel calendario della vela del Mediterraneo. Si prevede che un’altra flotta di dimensioni considerevoli, con una previsione di oltre 250, parteciperà, con la lista degli ingressi già caratterizzata da una vasta gamma di yacht, tra cui Marie, il velivolo più grande che abbia mai inserito, di 54,9 metri (180 piedi).

Dockside ambiance in Monte-Carlo.
Yacht Club Monaco

Il simbolo della regata offshore Rolex Giraglia è lo scoglio adagiato ad un miglio nautico al largo della costa settentrionale della Corsica. Un avamposto mitico e disabitato, offre uno straordinario segno di svolta per la flotta. Mentre è più breve di altre importanti regate offshore nel portafoglio Rolex, come la Rolex Sydney Hobart Yacht Race da 628 nm e la Rolex Fastnet Race da 605 nm, la Rolex Giraglia rimane impegnativa. La distanza compatta aumenta l’intensità e aumenta la pressione sugli equipaggi per esibirsi al meglio in condizioni spesso capricciose. I concorsi all’interno della flotta sono determinati regolarmente nelle miglia finali della gara.