Sailbiz Podcast numero 4: cosa cercano in rete gli italiani

Buongiorno a tutti voi marinai o semplici appassionati del sailing e dello yachting.
Questo è il quarto numero del podcast di Sailbiz e io sono Alberto Morici che in questa puntata vi parlerà di trend online nel settore della nautica. 

ASCOLTA LA PUNTATA

E’ stata infatti recentemente pubblicata un’interessante ricerca redatta dal portale Subito.it, il portale della compra vendita online con oltre 11 milioni di utenti unici mensili, che ha analizzato i risultati del motore di ricerca in esso presente. A pochi giorni dalla chiusura del Salone di Genova è interessante scoprire cosa gli italiani ricercano sul portale.

Nei primi 9 mesi del 2019 ben 79.000 utenti privati e le 1.800 aziende hanno utilizzato la piattaforma per vendere o comprare un’imbarcazione, effettuando 46 milioni di ricerche; valore che ha avuto ovviamente un picco con l’avvicinarsi dell’estate. Attualmente, si legge nel report di Subito.it ci sono 45.000 annunci live ogni giorno, di cui 43% dedicati alle Barche a motore, 23% agli Accessori, 13% al Gommone, 8% alla Barca a vela e infine interessante scoprire la presenza delle Moto d’acqua con un 3%.

Ma che cosa cercano gli italiani quando si parla di nautica? La classifica delle dieci parole chiave più cercate comprende diverse soluzioni dove al primo posto spicca la parola gommone, a cui segue motore, che si impone sulla parola imbarcazione a vela che si trova in sesta posizione. Il podio delle parole chiave più cercate è completato dal gozzo

Tra i brand più cercati, al primo posto della top ten compare Yamaha, che sembra essere il preferito in fatto di motori; ma per le imbarcazioni è l’Italia a fare da padrone, portando al secondo posto nella classifica dei brand Ranieri, cantiere di Soverato che produce imbarcazioni in vetroresina per il diportista.

Per concludere la panoramica non mancano gli accessori, ricercati soprattutto da chi possiede già un’imbarcazione. Sul podio si trova il motore, nelle varianti fuoribordo (1° posto) o classica (3°). Al secondo posto ecco invece il carrello, strumento indispensabile per trasportare la propria barca. Chiudono invece la classifica la vela (5°), a cui segue l’ecoscandaglio (6°), per navigare in tutta sicurezza, e il Gps (7°).

Oggettivamente una ricerca molto interessante per sbirciare negli interessi degli italiani visto il numero incredibile di ricerche giornaliere.

Da Alberto Morici è tutto per questa settimana, un saluto e buon vento