Marina di San Pietro a luglio i primi 100 posti

Il primo lotto funzionale della Marina di San Pietro sarà inaugurato in estate, a un anno dall’inizio dei lavori realizzati dalla Marinucci Yachting Club. Il progetto prevede un investimento complessivo di 8 milioni di euro.Il nuovo approdo, progettato e in via di realizzazione ad opera della Marinucci Yachting Club, è  buon punto. Dei 300 posti per natanti complessivamente preventivati, un terzo verrà aperto al pubblico in estate insieme ad un parcheggio per 250 posti auto. Quest’ultimo per metà sarà accessibile a tutti e per la restante parte riservata, accessibile con un cancello automatico, ai proprietari dei box sul mare. Tra le prime opere anche quella destinata ai bambini. Sempre in estate verrà aperto infatti anche il parcho giochi, situato nella zona adiacente l’area di sosta.
 
Tra gli investitori della nautica solo un trenta per cento è rappresentato dai termolesi. I più arrivano dall’Abruzzo e da Roma. Un dato che potrebbe far ben sperare per il turismo cittadino, dal momento che gli investitori del porto turistico sosteranno a Termoli, mangeranno nei ristoranti locali e faranno spese in città. Ed è proprio questa una delle maggiori aspettative riposte nel nuovo porto di Termoli: un vitale impulso all’economia locale e, in particolar modo, a un settore che si anima prevalentemente in estate.
Tuttavia la crisi che imperversa in Italia non sta risparmiando neanche il popolo degli yacht. Il calo economico degli ultimi mesi ha infatti rallentato il ritmo delle vendite dei posti barca, e al momento sono circa ottanta quelli già piazzati.

Share