Senza sé e senza ma le Olimpiadi di Tokyo 2021 si faranno

Pubblichiamo un articolo uscito ieri su Repubblica, sulla reale fattibilità dei Giochi Olimpici di Tokyo del 2021.
In realtà questo commento arriva da un membro del CIO e non del comitato organizzatore o delle Istituzioni giapponese. A parlare infatti è Coates, l’australiano vice presidente del CIO. Mentre fra la popolazione giapponese crescono dubbi e perplessità, l’australiano nega la possibilità di un ulteriore rinvio o annullamento: “Saranno i Giochi ad aver sconfitto il Covid, la luce alla fine del tunnel

Sondaggi: i giapponesi contrari ora ai Giochi

Il dirigente del Cio coglie l’occasione per complimentarsi poi con il governo giapponese che “non ha lasciato cadere il testimone” dopo il rinvio, nonostante il “compito monumentale” di rimandare l’evento di un anno.

LEGGI L’ARTICOLO SU REPUBBLICA

In realtà tutto questo ottimismo sembra un pò scontrarsi con la reale situazione nel mondo.
Dall’ultimo bollettino nel mondo ci sono 27 milioni di casi di covid-19, di cui ben 6 milioni solo negli Stati Uniti e 4 milioni in India.

La situazione è ancora in profonda evoluzione, altrimenti non sarebbero stati annullati tanti eventi, tra cui il prestigioso Cannes Yacht Festival.