St. Kitts, tropici sensuali intrisi di rum e ibisco

I Tropici sensuali assalgono con violenza chi approda alla piccola isola delle Antille Sottovento che la regia hollywoodiana del turismo non ha ancora conquistato. L’Europa lontana è un antico, stinto acquerello. La capitale, Basseterre, è una delle città più belle dei Caraibi, sfilata di case in stile georgiano dominata dal Berkeley Memorial, la torre dell’orologio vittoriana. Nella Main street, la via principale, un ballerino dirige il traffico con movimenti da rap dance. Ma la domenica le donne vestite con sottane sgargianti che ricordano quelle della Mamie di Via col vento e gli immancabili cappellini, vanno a messa accanto agli uomini compunti negli abiti scuri.

 

Per leggere l’intero articolo vai su Sailing&Travel

Share