UCINA_HongKong

UCINA vola ad Hong Kong per incontrare la neonata Boat Industry Association

UCINA_HongKong

UCINA, Confindustria Nautica allarga la propria maglia di relazioni. Incontro ad Hong Kong del vice presidente Andrea Razeto con la neonata associazione di settore locale: Hong Kong Boat Industry Association. Nuovo associato dell’International Council of Marine Industry Associations (ICOMIA). 

 Andrea Razeto, Vice Presidente di UCINA Confindustria Nautica e Presidente dell’International Council of Marine Industry Associations (ICOMIA), ha incontrato ieri, 28 marzo, presso il Royal Hong Kong Yacht Club, i rappresentanti della neonata Hong Kong Boat Industry Association.

Razeto, insieme alla delegazione di ICOMIA con i rappresentanti di Stati Uniti, Regno Unito, UE e Australia. La Hong Kong BIA, recentemente entrata in ICOMIA, è una delle 35 associazioni nazionali che fanno parte dell’organizzazione mondiale di settore.

Quello di Hong Kong è considerato uno dei mercati asiatici più maturi per la nautica da diporto. “Secondo una recente analisi di ICOMIA in merito all’Asia – commenta da Hong Kong Andrea Razetoquesto mercato rappresenta la principale area di crescita al mondo per la nautica da diporto. Negli ultimi 30 anni, la maggior parte delle economie asiatiche sono cresciute e, negli ultimi dieci anni, il PIL cresce del

ICOMIA

 5-10 per cento l’anno. Un valore molto più alto di quello dell’Europa e degli Stati Uniti. Di conseguenza, un tenore di vita in rapido aumento sta creando una nuova classe media in Asia con reddito disponibile crescente da spendere per le attività del tempo libero “.