Volvo Ocean Race sarà ancora targata Inmarsat

Inmarsat sarà fornitore ufficiale per le comunicazioni satellitari anche per la prossima Volvo Ocean Race che nell’edizione 2014-15, partirà da Alicante. Le comunicazioni satellitari sono diventate fondamentali durante tutti gli eventi sportivi per il lavoro dei giornalisti a bordo delle barche. Inmarsat fornirà la rete ei servizi che alimenteranno le comunicazioni multimediali del monotipo Volvo Ocean Race 65 piedi. L’evento inizierà da Alicante, in Spagna il 4 ottobre 2014 e percorrerà il mondo in lungo e in largo su un percorso di 40.000 miglia. Inoltre, i sistemi di sicurezza marittima forniti da Inmarsat garantiranno informazioni in tempo reale nella sala di controllo della corsa in grado di monitorare le imbarcazioni negli oceani di tutto il mondo, da dove potranno offrire in diretta audio e video comunicazione condite da un’opportuna interazione tramite i social media. E ‘la quarta volta consecutiva che la società britannica, leader mondiale nel settore, ha la mansione di fornitore ufficiale per la Volvo Ocean Race, che dal 1973 ha creato gli  standard internazionali per le moderne regate oceaniche.

 

Ogni VOR65 avrà un Reporter a bordo, responsabile per la distribuzione di contenuti digitali e la trasmissione quotidiana di contenuti al pubblico globale della regata. La Volvo Ocean Race sta esaminando più di 2.000 applicazioni per questi ruoli. Knut Frostad, CEO della Volvo Ocean Race, ha dichiarato: “Inmarsat ha operato in modo impeccabile nel corso delle ultime tre edizioni e siamo sicuri che lo farà di nuovo con una barca che è stata appositamente costruita in funzione delle comunicazioni . Siamo ansiosi di iniziare il lavoro per la prossima VOR che è diventata  la regata più seguita e più connessa al mondo rivolta a un  pubblico  di persone che semplicemente amano il genere di vita-estrema.”

Share