10 milioni per Baglietto

Questa è la nuova offerta di San Lorenzo per i cantieri di La Spezia. Durante la presentazione del SL94 il presidente del cantiere ligure è tornato sull’argomento Baglietto rilanciando una nuova offerta forte dei buoni risultati del suo cantiere che mantiene utili e fatturato ed annuncia un aumento di capitale di 30 milioni, utili per aumentare la produzione, costruire il nuovo cantiere da 10mila mq a Camisano e fare delle acquisizioni.

Dopo le tante vicissitudini il prezzo di Baglietto è di 42 milioni, troppo per San Lorenzo, in questa situazione di paralisi è difficile che ci sia qualcuno disposto ad investire una tale cifra e prendersi l’intero pacchetto Baglietto: il prezzo è troppo alto per un cantiere vuoto organizzato su tre sedi, per questo la proposta di San Lorenzo sarebbe un’acquisizione limitata allo stabilimento di La Spezia.

Dopo la fine dei saloni, ad ottobre, arriverà il tempo delle trattative per i pochi pretendenti.

Share