30 anni dalla magica notte di San Diego: Il Moro di Gardini

In arrivo la grande serata dedicata al Moro di Venezia e le regata Festivela, Sarà un week end intenso quello del 30 aprile a 1 maggio, sullo sfondo della vittoria da parte del Moro di Venezia della Louis Vuitton Cup, lo storico evento che ha visto per la prima volta una barca “latina” conquistare il diritto di disputare la Coppa America. La barca voluta da Raul Gardini per essere protagonista del massimo trofeo velico ha portato i valori di Ravenna e dell’Adriatico a San Diego in California nel 1992 e ha vinto l’ultima regata della selezione sfidanti battendo New Zealand proprio il 30 aprile di 30 anni fa.

San Diego 1992
America’s Cup 1992
il MORO di VENEZIA
Photo:© Carlo Borlenghi

Per ricordare un programma intenso con una organizzazione che vede impegnati la Fondazione Raul Gardini, il
Circolo Velico Ravennate e Molino Spadoni con il Mercato Coperto. Sabato 30 aprile 2022 ci saranno due importanti momenti celebrativi al Mercato Coperto di Piazza Costa (Ravenna), il luogo-simbolo della tradizione mixata all’evoluzione tecnologica, artistica, culturale.

Alle 17.30 verrà proposto il talk show ‘Il Moro e l’evoluzione tecnologica in Coppa America’, con i protagonisti dell’avventura del Moro, ma anche con progettisti e costruttori di altre barche di Coppa America. Raul Gardini nell’impostare la sua sfida aveva voluto spingere la ricerca tecnologica segnando un percorso che ha portato in anni recenti a una evoluzione del modo di navigare. Dopo il il talk show alle 20.30 avrà luogo la Cena Evento in compagnia dei protagonisti dell’impresa che ha segnato la storia della vela italiana.

La domenica 1 maggio torna a Marina di Ravenna l’annunciata regata Festivela, cui potranno iscriversi tutte
le barche d’altura, la cui prima edizione è stata nel 1996, organizzata da Europa Yacht Club e Circolo Velico
Ravennate. La manifestazione è rimasta in calendario per alcuni anni dedicata alle barche d’altura per poi
migrare verso i giovani timonieri dell’Optimist. Per regalare a Marina di Ravenna e alla Romagna una festa
della vela, il Circolo Velico Ravennate è tornato alla vecchia formula dedicata alle imbarcazioni più grandi
che navigano in alto mare. Ci saranno classifiche sia per le barche dotate di certificato di stazza ORC con
classifiche in tempo compensato, e saranno le classi che assegneranno il trofeo principale, sia per le barche
che partecipano in classe Open, ovvero con la sola misurazione della lunghezza.

Per i giovani timonieri che navigano con l’Optimist verrà istituito per volere della Fondazione Raul Gardini
il Trofeo Raul Gardini che quest’anno è in calendario per il 16 e 17 luglio con la formula Team Race