ACI Real Estate e il gruppo Ferretti presentano il progetto per dei resort a Dubai

ACI Real Estate, primaria società di investimenti nel settore immobiliare, e il gruppo Ferretti, tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht di lusso, hanno siglato un accordo per la realizzazione di due complessi residenziali di lusso nell’area del Waterfront di Dubai.

“Ferretti Luxury Beach Residence” e “Pershing Luxury Beach Residence” questi saranno i nomi dei due resort che faranno parte del progetto “Marine Legends”, un innovativa idea che si propone di dettare le nuove tendenze nel settore immobiliare di lusso.

 

Entrambi i complessi residenziali saranno costituiti da due torri ciascuno, per un totale di quattro torri e interesseranno una superficie di oltre 180.000 mq sul Waterfront di Dubai, per un valore complessivo pari a circa 1,6 miliardi di dollari. Ferretti Luxury Beach Residence e Pershing Luxury Beach Residence, saranno circondati da giardini all’inglese con vista sul canale e sul mare e dotati di tutti i comfort più innovativi quali: piscina, fitness center, sauna e Jacuzzi.

Ognuna delle due torri del Ferretti Luxury Beach Residence sarà alta più di 44 piani, mentre le due torri del Pershing Luxury Beach Residence oltre 41, con aree commerciali al piano terra di ciascun edificio.

I designer di Ferretti Yachts e Pershing Yachts firmeranno gli spazi comuni delle torri, conferendo il proprio tocco di eleganza e raffinatezza.

Inoltre i residenti avranno la possibilità di avere a disposizione 8 yacht di lusso per ciascun brand, con servizio di noleggio a prezzi preferenziali. Questi yachts saranno infatti acquistati dal Gruppo ACI.

 

“Questo accordo concretizza la vision di ACI Real Estate: portare a Dubai uno stile di vita estremamente raffinato e di lusso” ha affermato Robin Lohmann, Managing Director di ACI Real Estate. “Con il gruppo Ferretti, da anni tra i leader mondiali nel lusso grazie all’eccellenza e all’elevato know-how che da sempre lo contraddistinguono, stiamo sviluppando progetti in grado di offrire il meglio ai nostri clienti”.

 

Vincenzo Cannatelli, Amministratore Delegato di Ferretti S.p.A., ha commentato: “Tutto il mondo si muove verso Dubai e in ACI Real Estate abbiamo individuato il partner ideale per stabilire un’alleanza strategica basata sulla reciproca stima professionale e sul riconoscimento di valori comuni”.

 

La partnership tra ACI Real Estate e il gruppo Ferretti rappresenta un ulteriore esempio della capacità di creare un’offerta caratterizzata da un concept unico, in grado di coniugare valori tangibili e intangibili:.Il risultato è l’incontro tra un investitore immobiliare di primaria importanza e un brand del lusso riconosciuto a livello mondiale, con l’obiettivo di creare uno stile di vita senza paragoni.

 

ACI Real Estate è una società controllata da Alternative Capital Invest (ACI) GmbH, un’innovativa società di investimenti con sede in Germania, che rappresenta circa 8.000 investitori tra Austria, Germania e Svizzera.

ACI Real Estate, con sede a Dubai, ad oggi gli investimenti negli Emirati Arabi Uniti sono pari a circa 3,5 miliardi di dollari e comprendono spazi per il tempo libero e ad uso residenziale, retail e commerciale tra Dubai, Abu Dhabi e alcuni degli Emirati settentrionali.

Tra i progetti di ACI Real Estate: “Sports Trilogy” – con un valore pari a circa 2,2 miliardi di Dirham arabi (oltre 600 milioni di USD), che prende nome dalle leggende dello sport: Niki Lauda, Michael Schumacher e Boris Becker, ed è situato lungo la rinomata Business Bay – e “Marine Legends”, valutato circa 6 miliardi di Dirham arabi (circa 1,6 miliardi di USD) che si svilupperà lungo il Waterfront di Dubai. 

 

Robin Lohmann, Managing Director di ACI Real Estate, ha aggiunto: “Con il gruppo Ferretti svilupperemo un concept del tutto innovativo: la realizzazione di residenze di lusso sul Waterfront di Dubai, in collaborazione con uno dei più esclusivi marchi di yacht al mondo, per offrire qualcosa di diverso e straordinario a chi ricerca solo il meglio. Questo è il nostro punto di forza”.

 

La consegna del progetto è prevista per il 2011. 

 

Share