Alinghi…vola!!

Tutto bene per il primo viaggio del catamarano Alinghi 5, il defender della XXXIII Coppa America. Invece dell’acqua il tarsferimento è stato via aerea. Dopo un iniziale rinvio dovuto alla pioggia della mattinata, alle 16 di ieri pomeriggio l’enorme elicottero russo Mil Mi -26 (il più grande elicottero al mondo) arrivato da Losanna ha prima imbracato e poi sollevato il catamarano da 90 piedi.

Molto il pubblico presente, sia di addetti ai lavori che di semplici curiosi. In mattinata l’elicottero aveva già trasportato l’albero.

Ernesto Bertarelli, Presidente di Alinghi, che era presente all’evento sia per congratularsi con il team e sia per il battesimo della barca che ha visto sua moglie Kirsty indossare i panni della madrina, ha così commentato: “Sono un velista appassionato di multiscafi e sono veramente emozionato sia per il varo di Alinghi, 5 sia per il fatto che questo rappresenta un passo avanti importante verso l’inizio della campagna: nelle prossime settimane e nei prossimi mesi il team dovrà sviluppare la barca per difendere la XXXIII America’s Cup del prossimo anno. Il team ha fatto un ottimo lavoro affinché tutto ciò diventasse realtà, ora non vediamo l’ora di cominciare a navigare.”

 

Da Farevel.net

 

 

Share