Arriva il patrocinio per Genova The Grand Finale

C’è grande soddisfazione da parte del Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre – membro dello Steering Committee de “The Ocean Race – Genova The Grand Finale” – per il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri: “è un passaggio che certifica la valenza sportiva a livello nazionale e mondiale di una manifestazione fortemente voluta in Italia. Genova rappresenta per la vela un punto di partenza fin da quando 95 anni fa è iniziata la storia della nostra Federazione e ancor di più oggi per l’organizzazione di questo evento che vuole essere punto di raccolta e unione di tutta l’Italia, per un appuntamento che vedrà la nostra Federazione in prima fila nell’organizzazione della tappa conclusiva di uno dei più suggestivi giri del mondo in barca a vela. Ringrazio Valentina Vezzali, il Sindaco Bucci,Evelina Christillin Chairman dello Steering Committee e tutti i membri dell’organizzazione che stanno fattivamente dando vita a una manifestazione di primissimo livello. Ribadisco che questo appuntamento è un riconoscimento per l’Italia tutta che in questi ultimi anni sta raccogliendo sempre maggior consensi nel campo del nostro sport.”

Cinque mesi al via di “The Ocean Race”, la più famosa e dura regata intorno al mondo in equipaggio che arriverà per la prima storica volta in Italia a fine giugno 2023 dopo 6 mesi di navigazione, circa 32.000 miglia nelle acque più difficili e remote del pianeta. Una straordinaria sfida sportiva, un forte progetto di sostenibilità e una grande occasione di promozione per Genova nel mondo.
Un motivo di orgoglio per tutto il Paese. A certificarlo anche il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri arrivato ufficialmente nei giorni scorsi.

«Le sfide sono l’anima dello sport e quando sono dure ed estreme rendono l’impresa più avvincente – dice Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo sport – Questa maratona che porterà gli equipaggi a percorrere oltre 32mila miglia e ad affrontare infinite difficoltà, è un appuntamento che ha 50 anni di vita e ogni volta si rinnova. The Ocean Race, che fa tappa per la prima volta in Italia e conclude l’edizione 2023 a Genova, rende merito alla storia di questa città che sarà anche capitale europea dello sport nel 2024».

The Ocean Race 2022-23

The Ocean Race Europe. Leg 2 from Cascais, Portugal, to Alicante, Spain. On Board Viva Mexico.

Un grande evento per tutta l’Italia sportiva, non solo per il mondo della vela.
«Culla della cantieristica navale e sede di una delle principali fiere mondiali della nautica – sottolinea Valentina Vezzali – Genova rappresenta il luogo ideale per coniugare una tradizione marinaresca con l’innovazione e la sostenibilità che sono, insieme all’offerta turistica, i punti di forza di questa realtà. The Ocean Race non è solo una scommessa sportiva di grande prestigio, ma anche una opportunità per l’Italia. È la conferma che lo sport non richiede solo coraggio, determinazione, preparazione ed esperienza, ma è anche un momento di festa e condivisione che coinvolge appassionati e chiede alle istituzioni di fare squadra. Aspettando il mese di giugno 2023 auguro “Buon vento a tutti!”».

Genova e la Liguria si preparano per il grande evento. Da un lato ci sarà una importante opera di promozione nel mondo, tappa per tappa, e dall’altro si lavora nel capoluogo per la progettazione dell’Ocean Live Park nel Waterfront di Levante che dal 24 giugno al 2 luglio 2023 sarà il cuore pulsante di “Genova The Grand Finale”.
«The Ocean Race è un appuntamento storico per la città di Genova ed un evento di rilievo per il panorama

Leg 11, from Gothenburg to The Hague, start day. 21 June, 2018.

nazionale nel 2023, – aggiunge il sindaco, Marco Bucci – . Stiamo parlando di una manifestazione sportiva di grande valore seguita con estremo interesse a livello mondiale. Ci onora il fatto che il Governo abbia riconosciuto l’importanza di quanto stiamo organizzando e che vedrà idealmente Genova capitale mondiale della vela. Saranno giorni di grande fermento per la nostra città che avrà puntati su di sé gli occhi del mondo velico e pronta a ospitare decine di migliaia di appassionati, sportivi e curiosi: un’occasione da non mancare sulla quale Genova misurerà la propria ambizione di città capace di attrarre e ospitare eventi di carattere internazionale”.
Al Porto Antico, vicino al nuovo punto IAT del Comune di Genova, è stato intanto inaugurato il nuovo schermo 3D che proietta visitatori e passanti nell’atmosfera unica e adrenalinica della regata invitando tutti al Grand Finale 2023. Immagini emozionanti che permettono di scoprire la rotta di The Ocean Race e ammirare le barche a vela che arriveranno a Genova con effetti davvero emozionanti. Lo schermo fascia un pilone della sopraelevata davanti a Palazzo San Giorgio riqualificando l’area. Il pilone infatti è fasciato su due lati dallo schermo e da una grafica che riprende lo skyline cittadino e sugli altri due lati da immagini relativi alla regata. Lo schermo è acceso dalle 10 alla mezzanotte tutti i giorni e trasmetterà partenze e arrivi della regata nelle altre tappe, dal 15 gennaio fino all’arrivo a Genova