Ayre dall’AC alla VOR

Si è svolta oggi la presentazione del team Ayre Challenge alla prossima Coppa America, …ops Volvo Ocean Race. Due anni fa il team fu creato per partecipare alla nuova edizione dell’America’s Cup che si sarebbe dovuta svolgere a Valencia. Invece la guerra tra tycoon ha bloccato e impedito. Oggi Ayre ha deciso di tornare in pista e lo farà alla Volvo Ocean Race.

AYRE Challenge ha presentato oggi il proprio progetto di partecipazione alle prossime 3 edizioni della Volvo Ocean Race. Un progetto lungo 10 anni. Lo yacht club che siferà il mondo della vela oceanica è quello di Denia. Due anni fa il team spagnolo salì alla ribalta per la sfida alla 33 edizione della America’s Cup. La città di Denia nella provincia di Alicante, che sarà il porto di partenza delle prossime edizioni, darà supporto al suo team di casa

Presenti alla conferenza stampa:

    * Ana Kringe, sindaco di Denia
    * Knut Frostad, Volvo Ocean Race CEO,
    * Pedro Perelló, General Manager di AYRE Challenge,
    * Manuel González-Devesa, President del Denia Royal Yacht Club
    * Augusto Sanguinetti, Sports and Technical Director di AYRE Challenge.
    *

Oltre a loro presente anche la responsabile della Comunicazione e immagine della Comunità Valenciana Arantxa Vallés,  che ha dichiarato alla stampa tutto il supporto delle istituzioni al progetto insieme a Edouard Legendre, AYRE Challenge Commercial and Marketing Director oltre José Juan Parets, AYRE Challenge Financial Director.

Knut Frostad, Volvo Ocean Race CEO, ha così espresso la sua dichiarazione: “Siamo molto felici che un team come Ayre abbia deciso di far parte del nostro evento in considerazione dello spessore della VOR come piattaforma di comunicazione globale. Inoltre decidere di pianificare la partecipazione in ben 3 edizioni vuol dire avere grandi chance di vincere”.

Share