Azimut 45, yacht dell’anno

E’ l’Azimut 45 la vincitrice del premio Barca dell’anno 2011 Azimut 45 vince l’ambito premio Barca dell’Anno 2011, consegnato dalla rivista Vela e Motore durante la serata di gala del 5 ottobre a Genova. Questo premio, da 10 anni, incorona i protagonisti della nuova stagione nautica, conferendo ai vincitori un riconoscimento di rilevanza internazionale. Il brand Azimut, facente parte del Gruppo Azimut Benetti, ancora una volta ha dimostrato di essere leader del mercato per spirito innovativo e design unico che contraddistingue le proprie imbarcazioni. In particolare il modello Azimut 45 si è distinto per funzionalità e creatività progettuale; infatti cio’ che maggiormente colpisce sono la modularità del flybridge, l’offerta delle versioni a 2 o 3 cabine, la straordinaria cucina fino a 3,2 metri lineari ed una cabina vip a centro barca, che per le sue dimensioni e per la presenza di una magnifica finestratura panoramica, è stata definita una seconda master.

Il premio si aggiunge ai molteplici riconoscimenti ricevuti ultimamente dai modelli del Gruppo Azimut Benetti. Gli ultimi in ordine di tempo sono quelli ricevuti al Salone di Cannes ad inizio stagione, nell’ambito del “World Yacht Trophies Award 2011”, in cui sono stati protagonisti Azimut Magellano 50, per il “Best Innovative Design”, e due modelli Benetti, che conferma il suo momento d’oro con Told u So, un Benetti Vision 145’, a cui è andato il titolo di “Best Interior Design” e Nataly, un Benetti Custom di 65 metri, che è stato premiato come “Best design per le  imbarcazioni sopra i 50 metri”.

Azimut-Benetti è il primo e più prestigioso costruttore di mega yacht al mondo. Il Gruppo, cui appartengono i prestigiosi marchi Azimut Yachts, Benetti, Azimut Grande ed Atlantis, ciascuno rivolto ad una fascia ben distinta del mercato nautico, e Yachtique, la Divisione dei servizi esclusivi agli armatori a cui fa capo anche Fraser Yachts, specializzato in brokerage e chartering, opera in 68 paesi del mondo attraverso una rete di vendita di 138 sedi.

Share