https://thejrns.org/slot-gacor/https://ijohmn.com/public/slot-gacor/https://www.kuhoo.com/wp-content/uploads/slot-deposit-dana/http://clc.cet.edu/judi-bola/https://ijorces.org/slot-gacor/https://virtusclean.com/slot-online/https://modernacademy-journal.synceg.net/slot-gacor/https://rumosdainformacao.ivc.br/5unsur3/https://cosy.univrab.ac.id/slot-online/https://staialakbarsurabaya.ac.id/slot-online/https://krti.unesa.ac.id/slot-deposit-pulsa/http://jurnal.umsu.ac.id/public/http://jurnal.univrab.ac.id/slot-gacor/https://fbs.unj.ac.id/wp-content/slot-gacor/https://jurnal.ikipjember.ac.id/slot-online/https://itbk.ac.id/slot-online/https://pusbangpmpp.lppmp.untad.ac.id/judi-online/https://apache1.untad.ac.id/slot-gacor/https://revistadeodontologia.facpp.edu.br/public/slot-gacor/https://puskesmaspenerokan.batangharikab.go.id/slot-gacor/https://tangguh.batangharikab.go.id/slot-online/https://terang.batangharikab.go.id/slot88/https://umu.edu.lr/togel-online/https://irvingroup.com/sbobet/ E anche la Cina ospiterà la VOR | Sailbiz

E anche la Cina ospiterà la VOR

La cinese Sanya ospiterà la tappa asiatica della Volvo Ocean Race 2011-12. Sanya, la più meridionale delle località sulla costa della regione cinese di Hainan si è aggiudicata la gara a ospitare una tappa della Volvo Ocean Race 2011-12. Dopo aver visitato l’olimpionica Qingdao durante l’evento 2008-09, la flotta si fermerà nella città turistica di Sanya che costituirà il traguardo della terza tappa, con partenza da Abu Dhabi.
Mentre continua a prendere forma la rotta dell’edizione 2011-12, si conferma che sarà il porto cinese di Sanya l’unico stopover in Asia, oltre alle già annunciate sedi di tappa di Alicante, dove ha il suo headquarter la Volvo Ocean Race, Cape Town, Abu Dhabi, Lisbona, Lorient e l’irlandese Galway come palcoscenico finale. Il percorso completo della più classica regata intorno al mondo sarà svelato entro la fine di marzo, quando saranno anche resi noti i dettagli sul sistema di punteggio, sulla lunghezza delle tappe e altre informazioni rilevanti.

A proposito della scelta di Sanya quale unico porto asiatico a ospitare l’evento Liu Gang, vicedirettore del Centro Amministrativo Cinese per gli Sport Nautici ha dichiarato: “I meravigliosi ricordi della scorsa edizione della regata quando ha visitato Qingdao sono ancora vividi nelle nostre menti e vorrei congratularmi con le autorità di Sanya per essere riuscite ad aggiudicarsi il titolo di nuovo stopover.”

Il vice sindaco di Sanya, Li Baiqing, gli ha fatto eco dicendo che: “Per Sanya è un grande onore essere la sola sede di tappa del continente asiatico nella prossima edizione della regata. La città avrà un’opportunità unica per mostrare il suo fascino ai visitatori della Volvo Ocean Race che provengono da ogni parte del mondo”. Li Baiqing ha anche confermato che Hainan metterà in mostra i risultati fin qui ottenuti e il suo potenziale di sviluppo, cercando di catturare l’attenzione del mondo.

“L’esperienza di Qingdao ha riscosso un grande successo e ha fatto nascere la passione per la vela nel popolo cinese. E’ quindi con grande piacere che confermiamo che la Cina ancora una volta sarà protagonista della regata 2011-12, saremo onorati di far scalo a Sanya,” ha commentato il CEO della Volvo Ocean Race, Knut Frostad.

Sanya, che si trova sulla punta meridionale di Hainan, la sola provincia su un’isola tropicale della Cina, è caratterizzata da lunghe spiagge candide e gode di un clima mite in tutte le stagioni dell’anno. Il Governo Municipale  di Sanya approfitterà della presenza della Volvo Ocean Race per rendere la città una destinazione turistica top a livello internazionale. La località già possiede un eccellente sistema di trasporto, elemento fondamentale per la costruzione di un nuovo Marina di qualità.

I prossimi porti sede di tappa verranno annunciati nei giorni a venire, fino alla fine di marzo.

Share