Giulia e Giovanna…che brave!

Ancora difficili condizioni meteo a L’Aia, dove si sta svolgendo il Campionato Mondiale della classe 470. Grandi onde e un vento molto forte, che questa mattina ha toccato i 30 nodi di intensità, hanno costretto il Comitato di Regata a ritardare l’inizio delle regate in programma oggi. Di posticipo in posticipo si è arrivati fino alle 18.30 quando il comitato ha deciso di fare uscire le barche ma con il vento che iniziava a calare. Alle 19.20 è stato dato il via alla regata del 470 femminile. Per motivi procedurali, invece, si è tardato a dare la partenza alla regata maschile e una bolina troppo lunga ha reso vani gli sforzi di 12 ore d’attesa. Alle 20.50 sono stati rispediti tutti a terra e solo le donne sono riuscite a concludere la prova.


Grande prestazione ancora una volta di Giulia Conti e Giovanna Micol (CV Marina Militare) che hanno vinto la regata e ora guidano la classifica provvisoria con i parziali (6)-3-3-1-1 e 8 punti. Secondo posto con 8 punti ma con parziali peggiori (2-2-1-(4)- 3) per Aleh-Powrie (NZL), terza posizione per Maxwell-Kinsolving Farrar con 11 punti.

 

Le ragazze della Marina Militare sono supportate tecnicamente da Harken, Gottifredi Maffioli, Zhik, Oakley, Miss Bikini e Teva. Inoltre Icoa srl è stata coinvolta per la creazione del sito delle ragazze che le porterà a Londra 2012. Grazie ad un protocollo d’intesa con la Marina anche il Circolo Canottieri Aniene può vantare Giulia e Giovanna nella squadra: un bel acquisto per Giovanni Malagò.

 

 

 

Share