https://thejrns.org/slot-gacor/https://ijohmn.com/public/slot-gacor/https://www.kuhoo.com/wp-content/uploads/slot-deposit-dana/http://clc.cet.edu/judi-bola/https://ijorces.org/slot-gacor/https://virtusclean.com/slot-online/https://modernacademy-journal.synceg.net/slot-gacor/https://rumosdainformacao.ivc.br/5unsur3/https://cosy.univrab.ac.id/slot-online/https://staialakbarsurabaya.ac.id/slot-online/https://krti.unesa.ac.id/slot-deposit-pulsa/http://jurnal.umsu.ac.id/public/http://jurnal.univrab.ac.id/slot-gacor/https://fbs.unj.ac.id/wp-content/slot-gacor/https://jurnal.ikipjember.ac.id/slot-online/https://itbk.ac.id/slot-online/https://pusbangpmpp.lppmp.untad.ac.id/judi-online/https://apache1.untad.ac.id/slot-gacor/https://revistadeodontologia.facpp.edu.br/public/slot-gacor/https://puskesmaspenerokan.batangharikab.go.id/slot-gacor/https://tangguh.batangharikab.go.id/slot-online/https://terang.batangharikab.go.id/slot88/https://umu.edu.lr/togel-online/https://irvingroup.com/sbobet/ La Barcolana 2012 tra arte e vela | Sailbiz

La Barcolana 2012 tra arte e vela

La Società velica di Barcola e Grignano ha scelto di affidare all’Accademia delle belle Arti di Brera (Milano) la realizzazione del manifesto e dell’immagine coordinata della 44.a edizione della Barcolana di Trieste. Saranno gli studenti della prestigiosa accademia italiana, attraverso un concorso interno, a proporre innovative soluzioni per l’immagine della regata, e grazie alla collaborazione di illycaffè, che sostiene l’iniziativa e avrà un ruolo centrale nella scelta del vincitore, la storica regata triestina si prepara a un importante cambio di immagine. “Abbiamo scelto di affidarci a Brera – ha spiegato il presidente della Svbg, Vincenzo Spina – a seguito di una collaborazione che ci ha visti protagonisti una decina di anni fa, una partnership che aveva regalato alla Barcolana un nuovo punto di vista in termini di promozione e aveva aperto a un nuovo corso sul fronte della comunicazione e dell’immagine. Abbiamo trovato interesse e grande entusiasmo da parte degli insegnanti e del direttore dell’Accademia, prof. Gastone Mariani, tanto che la sinergia si è attivata in pochi giorni, e i bozzetti saranno pronti a metà aprile”.

I lavori realizzati dagli studenti saranno selezionati da una giuria composta da Carlo Bach, responsabile della direzione artistica della illycaffè, dal direttore dell’Accademia delle belle Arti di Brera e dal presidente della Società velica di Barcola e Grignano. “Coinvolgere la illycaffè è per noi motivo di grande orgoglio – ha spiegato Federico Prandi, responsabile marketing della Barcolana – perché rafforza il legame e ci permette di contare sull’esperienza di un’azienda che del binomio arte-caffè ha creato un posizionamento unico. L’obiettivo è trasformare il manifesto in un’icona dell’evento, ricercato e desiderato da triestini e dai turisti, accrescere il valore della manifestazione e aprire le porte a una nuova stagione del merchandising griffato Barcolana. La cura di questa azienda triestina per l’immagine e la promozione è per la SVBG fonte di ispirazione, cerchiamo nuovi spunti, che ci aiutino nella nuova mission di promozione verso il Centro e il Nord Europa che caratterizza quest’anno la nostra manifestazione”.

Il concorso si chiuderà il 12 aprile, ed entro la fine di maggio la giuria sceglierà il vincitore, al quale andrà una borsa di studio messa a disposizione dalla SVBG del valore di 4.000 euro. Il manifesto sarà presentato, come da tradizione, entro il mese di giugno nel corso della conferenza stampa organizzata in collaborazione con le Assicurazioni Generali, che a Trieste apre formalmente la fase operativa della regata e la promozione dedicata ai partecipanti. La partnership con l’Accademia di Brera proseguirà durante tutto l’anno: a ottobre, infatti, tra gli eventi collaterali della Barcolana sarà annoverata anche una mostra dedicata ai migliori lavori realizzati nell’ambito del concorso dagli studenti e una pubblicazione che illustra il percorso portato avanti dagli studenti per raccontare la regata di Trieste.

Share