Mare in burrasca per Aicon

Dopo il delisting di acuni giorni fa il gruppo siciliano vorrebbe evitare il fallimento.

Il consiglio di amministrazione di Aicon ha nominato Roberto Onesti nuovo Amministratore Delegato del gruppo, a seguito delle dimissioni di Salvatore Candido, avvenute lo scorso 5 settembre.

Roberto Onesti vanta una pluriennale esperienza nell’attività della consulenza direzionale alle imprese quale dottore commercialista e revisore contabile, in particolar modo nelle tematiche relative alla soluzione della crisi d’impresa, ai piani di salvataggio e rilancio aziendale ed alla ristrutturazione del debito.

Roberto Onesti nuovo amministratore delegato ha dichiarato che saranno messe in atto procedure concorsuali “in presenza del sostegno finanziario dell’azionista di maggioranza da richiedere in prededuzione”. Questo è quanto ha deliberato oggi il cda di Aicon nel tentativo di evitare il fallimento del cantiere nautico siciliano. Il cda ha quindi cooptato Roberto Onesti in consiglio e lo ha nominato amministratore delegato. Onesti sostituisce Salvatore Cataldo, dimessosi la scorsa settimana. Nel cda del cantiere nautico siciliano è entrato anche Angelo Corbosiero in qualità di consigliere indipendente.

L’ex amministratore delegato e azionista di maggioranza Lino Siclari che avrebbe potuto garantire all’azienda la liquidità necessaria per proseguire il percorso di ristrutturazione continua a tirarsi indietro.

A luglio Siclari annunciò di aver versato nelle casse del gruppo 300 mila euro contro i 3 richiesti dalla dirigenza per garantire la continuità aziendale. Da qui la decisione di Borsa Italiana del delisting.

 

Share