https://thejrns.org/slot-gacor/https://ijohmn.com/public/slot-gacor/https://www.kuhoo.com/wp-content/uploads/slot-deposit-dana/http://clc.cet.edu/judi-bola/https://ijorces.org/slot-gacor/https://virtusclean.com/slot-online/https://modernacademy-journal.synceg.net/slot-gacor/https://rumosdainformacao.ivc.br/5unsur3/https://cosy.univrab.ac.id/slot-online/https://staialakbarsurabaya.ac.id/slot-online/https://krti.unesa.ac.id/slot-deposit-pulsa/http://jurnal.umsu.ac.id/public/http://jurnal.univrab.ac.id/slot-gacor/https://fbs.unj.ac.id/wp-content/slot-gacor/https://jurnal.ikipjember.ac.id/slot-online/https://itbk.ac.id/slot-online/https://pusbangpmpp.lppmp.untad.ac.id/judi-online/https://apache1.untad.ac.id/slot-gacor/https://revistadeodontologia.facpp.edu.br/public/slot-gacor/https://puskesmaspenerokan.batangharikab.go.id/slot-gacor/https://tangguh.batangharikab.go.id/slot-online/https://terang.batangharikab.go.id/slot88/https://umu.edu.lr/togel-online/https://irvingroup.com/sbobet/ Nautica, nasce un consorzio per il salone della subfornitura | Sailbiz

Nautica, nasce un consorzio per il salone della subfornitura

Un salone internazionale dedicato esclusivamente alla subfornitura della nautica per far incontrare cantieri e aziende specializzate. Il progetto è sostenuto da «1 one Liguria», il consorzio costituito all’interno di Cna che aggrega 19 imprese liguri per 250 addetti ed un fatturato complessivo di oltre 15 milioni di euro. L’evento (Cna è già firmataria con Fiera di Genova di un protocollo d’intesa) dovrebbe svolgersi sei mesi dopo il salone nautico e potrebbe decollare nel 2012. «Oggi – ha spiegato Claudio Donato, vice presidente del Consorzio – l’unico evento del genere è il Mets di Amsterdam, la rassegna fieristica mondiale della subfornitura alla cantieristica nautica. La maggiorparte degli espositori sono aziende italiane. L’assurdo è che i cantieri italiani per incontrare le aziende devono andare in Olanda. Perché non farlo a casa nostra?». In Liguria opera circa il 18% delle imprese nazionali del settore della nautica da diporto (con 1.600 aziende la Liguria è al secondo posto in Italia) ed esprime un’occupazione di circa il 13%. Il settore risente della crisi, ha affermato il segretario regionale di Cna Nicola Caprioni, ma, nonostante una flessione del fatturato stimata del 30%, le aziende liguri «con enormi sforzi» hanno ridotto l’occupazione solo del 5%. È un settore, ha aggiunto, che soffre in maniera particolare dei ritardi nei tempi di pagamento. «Il danaro deve essere utilizzato per pagare i fornitori, non sono ammissibili attese di 280-300 giorni» ha sottolineato il presidente di Cna Liguria Marco Merli, riferendosi in particolare a Fincantieri. Il consorzio One Liguria nasce quindi con scopi di internazionalizzazione e, recentemente, si sta anche impostando per offrire un servizio «chiavi in mano«(dalla progettazione della barca, alla costruzione ed alla sua consegna). I prossimi appuntamenti sono il salone nautico di Venezia (18-21 marzo), una missione in Turchia (28 marzo – 1 aprile), il festival international de la Plaisance di Cannes (8-13 settembre) e il Mets di Amsterdam (16-18 novembre). Il consorzio si è anche mosso sul fronte interno presentando manifestazioni di interesse per la Nuova Darsena a Genova, per rilevare i cantieri di Lavagna con marchio Admiral, per il porto turistico di Imperia e per il progetto della Marinella di Sarzana.

Fonte: Il Secolo XIX

Share