Norauto entra nei GC32 con il leader Franck Cammas

Norauto pronto per il decollo della CG32 Racing Tour. Franck Cammas e il suo equipaggio sono pronti per la Riva Cup che aprirà la stagione nel bellissimo Lago di Garda. Norauto, sponsor ufficiale del team francese di Coppa  America dal febbraio scorso e per i prossimi cinque anni, accompagna Franck Cammas e i suoi compagni nel circuito GC32. Questi catamarani che quasi volano, veloci e molto complessi,  riuniscono i migliori skipper del mondo in un circuito ricco di splendide località in Italia, Spagna, Portogallo e Francia. In questi paesi, dove il marchio è molto noto, l’equipaggio della GC32 Norauto si propone di implementare e sfruttare i cinque mesi di allenamento delle due barche in Bretagna, vicino al porto “di casa” a Lorient. Dopo un pre-evento sul lago Traunsee in Austria, dove la squadra Norauto ha trionfato con il neozelandese Adam Minoprio, tocca ora a Franck Cammas timonare la GC32 nel bellissimo Lago di Garda, ai piedi del Alpi. L’evento si svolgerà dal 26 al 29 maggio a Riva del Garda.

 

Ben noto dagli automobilisti europei, Norauto è un nuovo attore della vela internazionale. Il marchio ha preso l’impegno di questa la sponsorizzazione all’inizio del 2016. Anche se questo accordo è molto recente, il team ha già goduto di alcune vittorie nelle gare preliminari in Coppa America su AC45 e nei GC32. L’azienda è leader nella manutenione auto, con oltre 600 centri in nove paesi. “Questo programma di sponsorizzazione è per Norauto una grande sfida”, ricorda Thibaut Derville, amministratore delegato di Auto 5, filiale belga di Norauto.

 

Perché avete scelto la Vela?

Responsabile dell’accordo di sponsorizzazione del brand, Thibaut spiega: “Ci aspettiamo di più nel settore automobilistico, piuttosto che in quello della vela, ma in realtà desideriamo soprendere. Per vivere ed esistere, un marchio ha bisogno di muoversi continuamente. Avere un marchio forte è un vantaggio formidabile. Ci siamo uniti e altri importanti attori del mondo automobilistico che sono già presenti nel mondo della Vela. Lo scopo di Norauto è manutenzione dei veicoli e l’ottimizzazione della mobilità, ma Norauto ha anche un modo di essere ed uno spirito che sono molto vicini ad una Vela di livello alto come questo, dove  si valorizza l’innovazione tecnologica delle imbarcazioni  e l’esigenza del lavoro di squadra “. 

E la Vela che innova, oggi, è la vela che vola. A metà strada tra barche e alianti, questi multiscafi si sollevano parecchi centimetri sopra l’acqua e vanno veloci.

Volare, regatare, progredire: la GC32, il supporto ideale

“Il CG32 è un super barca, con prestazioni molto simili a quelle dell’ AC45. È  leggero, nervoso, reattivo, e i foiles molto stabili permettono davvero spingere l’acceleratore con fiducia. L’organizzazione a bordo assomiglia molto a quella degli AC45, ed anche velocità e accelerazione, sono molto simili. La GC32 è molto importante per noi, per i nostri allenamenti in vista della Coppa America “, spiega Franck Cammas. 

Dopo il difficile infortunio avuto durante un allenamento nel 2015, Franck Cammas è tornato a gareggiare solo cinque mesi più tardi. Durante la convalescenza lo skipper francese ha imparato ad essere paziente, come afferma lui stesso, mentre il suo equipaggio continuava ad allenarsi. “Abbiamo sempre due team completi con Adam Minoprio al timone, Pierre Pennec che mi ha sostituito quando necesario, ed io, che  ripreso gli allenamenti a marzo. Funziona tutto in modo molto efficace. Lavoriamo molto sulla velocità pura, ma anche sulle partenze, le manovre e i passaggi. Tutto va molto veloce a bordo e devi avere un sistema di comunicazione molto efficace. E’ stato dimostrato a New York (negli AC45, il 7 e 8 maggio), che ciascuno di noi aveva progredito nel proprio ruolo, ma anche collettivamente “, afferma Franck. 

Nella prova sul lago di Garda, lo skipper sarà accompagnato dallo stesso team che lo seguirà 10 giorni più tardi nel nella prova degli AC45 a Chicago, un motivo in più per rimanere concentrati. “Sul Lago di Garda c’è un forte vento termico di circa 20 nodi, anche di più. Con l’acqua calma, le condizioni sono ideali per queste barche, e c’è anche un grande scenario: è tutto perfetto. C’è molta concorrenza di  qualità nel circuito GC32 con team molto forti, come Spindrift Racing (Yann Guichard) e nuovi equipaggi, come, ad esempio, gli svizzeri di Tilt che stanno insieme da  qualche tempo e e che quest’anno avranno a bordo membri del Team  New Zealand “, spiega Franck Cammas. “Se partecipiamo nel circuito GC32 Racing Tour è per vincere: faremo di tutto per riuscirci”. 

 

Franck Cammas, skipper del GC32 Norauto

Nato il 22 dicembre 1972 ad Aix-en-Provence

Residente a Lorient (Bretagna, Francia)

Velista dell’anno in Francia nel 2012 e 2013

Podio nelle Series Mondiali di America’s Cup a  New York, a maggio 2016, con AC45 Groupama Team France

Due volte Campione del Mondo Class C ‘Little America’s Cup’ 2013 e 2015

Campione della Volvo Ocean Race 2011-2012

Campione  2010 della Route du Rhum in solitario e del Trofeo Julio Verne a bordo del maxi-trimarano Groupama 3 (30 metri)

6 record sui multicasts tra il 2007 e il 2010

6 titoli di Campione del Mundo ORMA (trimarani Open 60’)

Tre volte campione della Transat Jacques Vabre

Equipaggio per la  Riva Cup: 

Thierry Fouchier: trimmer 

Thomas Le Breton: tattico

Hervé Cunningham: prua

Devan Le Bihan: prua

Matthieu Vandame: riserva

Bertrand Pacé: allenatore

Olivier Manguy + Alois Fayot: equipe di terra 

 

Programma della Riva Cup 

Mercoledì 25 maggio:

Allenamento

18:30: conferenza stampa presso Fraglia Vela Riva

19:30 : cerimonia di apertura 

Giovedì 26 maggio:

10:00: briefing con gli skipper e breafing sulla sicurezza

13:00 a 18:00: regate

Venerdì 27 e sabato 28 maggio

Briefing e regate, secondo le condizioni meteo 

Domenica 29 maggio:

Briefing e regate, secondo le condizioni meteo 

17:00: ceremonia di premiazione Riva Cup

 

Stagione 2016 del GC32 Norauto 

Dal 26 al 29 maggio : Riva Cup, Lago di Garda (Italia)

Dal 7 al 10 luglio : Malcesine Cup / The Foiling Week, Lago di Garda (Italia)

Dal 3 al 6 agosto: Copa del Rey Mapfre, Palma de Mallorca, Baleari (Spagna)

Dal 22 al 25 settembre: venue da confermare

Dal 6 al 8 ottobre : Act 7 delle Extreme Sailing Series, Lisbona (Portogallo)

Dal 13 al 16 ottobre : Marseille One Design, Roucas Blanc (Francia) 

Share