Norda scende in acqua con l’acqua

  Dopo le positive esperienze degli scorsi anni nella Coppa America, in collaborazione con la famosa “Luna Rossa”, Norda è rientrata quest’anno alla grande nel circuito top del mondo velico internazionale sponsorizzando l’imbarcazione “Torpyone” del Varazze Club Nautico nella classe Melges 32, che raggruppa team ed equipaggi tra i più affermati del mondo tra i quali Mascalzone latino o il tattico della stessa “Luna Rossa”, Vasco Vascotto.

La stagione di regate estive ha riservato notevoli soddisfazioni a Torpyone e al team dell’Associazione sportiva “Lupi di mare”,  fondata e guidata dallo skipper Edoardo Lupi, cinque volte campione italiano, nel 2006 con l’obiettivo di radunare alcuni fra i velisti e gli addetti più quotati del settore.

 

La decisione di partecipare a questa impegnativa competizione con il marchio Norda deriva dalla passione per la vela che accomuna Edoardo Lupi e Massimo Pessina, che con il fratello Carlo (AD di Norda) e il padre Lino (Presidente di Norda) guida il gruppo delle Società di famiglia che comprendono anche la Pessina Costruzioni S.p.a.
L’evento clou del circuito Melges 32 si è tenuto in settembre a Porto Cervo, dove Torpyone ha ben figurato nel corso del Mondiale che lo ha visto contrapposto ai grandi campioni del movimento velico internazionale.

In tutte le regate griffate da un brand prestigioso come Audi, il marchio Norda è rimasto ben in vista sullo scafo e sulle vele di ITA-487. Esperienza di comunicazione positiva, che continuerà in altri campi di regata del circuito internazionale.

Share