Novità nella classe Melges 32 con Torpyone

  Torpyone – A.S.D. I Lupi di MareReduce dalla soddisfacente partecipazione alla Primo Cup dello scorso febbraio, Torpyone è pronto ad affrontare il primo dei cinque appuntamenti con l’Audi Melges 32 Sailing Series, il circuito riservato al più grande dei monotipo prodotti dalla Melges Performance Sailboats.

Il team di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, radunatosi a Lerici già nel pomeriggio di ieri per raffinare la preparazione in vista di una tre giorni di vela che si annuncia particolarmente impegnativa visto l’elevato livello degli antagonisti, si presenterà nel Golfo dei Poeti con un equipaggio inedito, in parte diverso da quello che ha ottenuto il podio nel Principato di Monaco.

A partire da questo evento, infatti, i Lupi di Mare – questo è il nome dell’Associazione Sportiva guidata dal binomio Lupi-Pessina – potranno contare sull’esperienza di due talenti come Branko Brcin e Massimo Gherarducci.

Branko Brcin, che a bordo si occuperà degli aspetti tattici, è considerato uno dei più forti velisti sloveni di sempre e ha al suo attivo una lunga serie di successi. Tra questi spiccano la vittoria assoluta ottenuta alla Barcolana 2009 come tattico di Maxi Jena, il titolo italiano e la Volvo Cup Melges 24 2007, classe quest’ultima che lo ha visto trionfare in campo continentale lo scorso anno con Uka Uka Racing.

Palmares di tutto rispetto anche per lo spezzino Massimo Gherarducci che, reduce dalla trasferta di Auckland, dove lo scorso week end ha disputato la finale del Louis Vuitton Trophy con Mascalzone Latino Audi Team, a bordo di Torpyone sarà alle drizze. Senza dubbio l’uomo giusto al posto giusto, vista la grande esperienza di questo velista formatosi sul Finn e poi passato alle dipendenze di Luna Rossa.

Assieme a loro, a completare l’equipaggio di ITA-487, composto dal timoniere Edoardo Lupi, dal randista Giorgio Tortarolo, dai sail trimmer Stefano Orlandi e Massimo Pessina e dall’aiuto prodiere Lorenzo Lupi, sarà il prodiere Moreno Damonte.

Come detto in precedenza, l’entry list preannuncia un evento sportivo di livello assoluto vista la presenza di equipaggi che da sempre sono tra i protagonisti della classe. Al via non mancheranno Calvi Network (Alberini-Benussi), dominatore del circuito 2009, Be-Lin Sailing Team (Lorenzo Bressani alla tattica), vincitore della Primo Cup 2010, e Fantasticaaa, reduce da un inizio di stagione “statunitense”.

Le regate della prima tappa dell’Audi Melges 32 Sailing Series, in programma a Lerici, si svolgeranno a partire da domani mattina alle ore 12.00. Sono previste un massimo di nove prove in tre giorni. Uno scarto sarà conteggiato dopo lo svolgimento della quinta manche.

Share