Rancraft Yacht e la Cina

In Cina non è il mercato della nautica che si basa sulla domanda e sull’offerta di prodotti, bensì l’offerta dei prodotti nautici che sta determinando il mercato. Attualmente oltre 200 cantieri nautici costruiscono in Cina imbarcazioni da 7 fino a 50 metri. Nonostante al momento i proprietari di yacht non superino il migliaio e vi siano ancora pochi Yacht club esistono interessanti prospettive di sviluppo. Nel corso dei prossimi 10 anni è prevista una forte crescita per cui investire al momento ed essere pronti all’aumento della domanda interna. La grande esperienza italiana nella nautica, l’eccellenza dello stile italiano e il know-how tecnico unito alla produzione a basso costo in Cina, potrebbe offrire opportunità interessanti in specifiche nicchie di mercato anche dei segmenti ancora non pienamente sfruttati. Questa la ragione principale per cui la Rancraft Yachts S.p.A. è stata scelta come partner di riguardo per uno sviluppo nautico in Cina, nella regione di Hangzhou, polo tecnico e turistico di eccellenza non lontano da Shanghai.
Una prima visita presso i cantiere di Soverato è stata effettuata lo scorso Gennaio, una seconda, per la definizione delle strategie commerciali da perseguire è avvenuta ieri 11 Marzo 2010, occasione in cui Massimo Ranieri e Giuseppe Ranieri della Rancraft Yachts S.p.A. ed i vertici della rinomata azienda cinese, sono stati ricevuti dal Sindaco di Soverato, Raffaele Mancini.
L’eccellenza calabrese continua a riscuotere importanti apprezzamenti.

FONTE: Informazione.it

Share