TackTick dalla Finlandia all’Inghilterra

Da Suunto a Raymarine, ecco il destino dell’azienda inglese che produce strumenti di misurazione di bordo che ha fatto breccia sul mercato, soprattutto delle derive, grazie all’alimentazione solare: Tacktick. Solamente due anni fa Tacktick era stata acquisita dall’azienda finlandese Suunto. “Pensiamo che l’acquisizione di questo marchi – ha detto Tom Surran, direttore generale di Raymarine – sarà molto importante per noi. La Micronet technology, sviluppata soltanto da Tacktick, potrà creare efficenti sinergie con i nostri processi produttivi, per realizzare apparecchi sempre più all’avanguardia”. Da oggi quindi la Tacktick sarà così distribuita dalla rete di dealer Raymarine.
Share