Volcano Race, in tempo di crisi migliora la qualità degli eventi

 

 “In tempo di crisi migliora la qualità degli eventi” questa in estrema sintesi la presentazione dell’edizione Volcano Race 2013 che partirà il 18 maggio dal porto di Gaeta, presentata oggi presso il Circolo Ufficiali delle Forza Armate a Roma. Presenti all’evento il presidente dello Yacht Club di Gaeta, Luca Simeone, il presidente Yacht Club di Capri, Marino Lembo e il commodoro Alberini, presidente della International Maxi Association. 

L’evento si svolgerà nelle magnifiche acque del Tirreno meridionale coinvolgendo le isole pontine, le Eolie e ovviamente i porti di partenza di Gaeta e di arrivo di Capri. Cinque giorni di regate per un complessivo di 400 miglia che caratterizzeranno l’apertura della stagione estiva a Capri.

 

Su tutto emerge l’augurio del Commodoro Alberini di avere un numero sempre maggiore di partecipanti con la convinzione che in tempi di crisi aumentando la qualità degli eventi aumenti anche il numero dei partecipanti. Nell’occasione il presidente onorario della FIV, Carlo Rolandi, membro del comitato organizzatore della Rolex Volcano Race, ha fatto i migliori “in bocca al lupo” a Carlo Croce neo eletto presidente ISAF.

Share