Zhik fornitore quasi unico all’ultimo mondiale

Durante l’ultima edizione del mondiale 470 svoltosi in Danimarca (Rungsted) quasi tutti gli equipaggi di punta, maschili e femminili, indossavano abbigliamento tecnico Zhik.

L’azienda australiana produce mute stagne di altissimo livello, leggere e resistenti – afferma Giulia Conti timoniere dell’unico equipaggio italiano in lotta per una medaglia – sono facili da indossare ma soprattutto non impediscono movimenti repentini“. Oltre all’equipaggio italiano anche quello neozelandese (nella foto in basso), quello australiano e quello francese. Da notare come tutti questi equipaggi sembravano far parte di un unico team indossando perfettamente tutti gli stessi capi: cappellini, stagne, giubotti di salvataggio e maglia in lycra, tutti rigorosamente con il logo Zhik.

Solo gli australiani, freschi della sponsorizzazione Slam, indossavano la maglia lycra con i loghi Slam e Audi (main sponsor della federazione). 

Complimenti agli australiani, nessun modo è migliore di promuoversi che rifornire i migliori!

 

Giulia Conti e Giovanna Micol

 Olivia Powrie e Jo Aleh

Share