Accordo Unicredit e Sanlorenzo, ecco la strategia per sostenere la filiera nautica

Importante accordo tra Unicredit e Sanlorenzo, azienda leader nella produzione di yacht e superyacht di lusso fondata nel 1958. L’obiettivo è sostenere le imprese all’interno della filiera della nautica. Ecco nel dettaglio cosa prevede l’intesa.

Accordo Unicredit e Sanlorenzo, in cosa consiste

L’accordo tra Unicredit e Sanlorenzo prevede un plafond di 15 milioni di euro. Tale somma viene messa a disposizione di Sanlorenzo da UniCredit Factoring a beneficio dei suoi fornitori. L’obiettivo è finanziarne il capitale circolante, consentendo l’accesso immediato alla liquidità tramite l’anticipo dei crediti commerciali vantati nei confronti della società.

In base a quanto previsto, inoltre, ulteriori 5 milioni di euro potranno essere utilizzati da parte dei fornitori di Bluegame, società parte del Gruppo specializzata nella progettazione e commercializzazione di sport utility yacht.

La soluzione che è stata scelta da Sanlorenzo è quella di supply chain finance, che si avvale dell’innovativo U-FACTOR Confirming, un servizio dedicato al supporto e al finanziamento delle aziende della catena produttiva.

L’impresa capo filiera utilizza un’innovativa piattaforma digitale per pagare i propri fornitori, caricando le fatture che intende liquidare alle scadenze previste. La piattaforma è messa a disposizione da UniCredit Factoring e connessa con i sistemi di pagamento di UniCredit.

I fornitori hanno la possibilità di accedere alla piattaforma e visualizzare in tempo reale le fatture che l’azienda cliente ha riconosciuto e per cui ha approvato il pagamento. Tramite l’utilizzo della piattaforma, inoltre, i fornitori possono cedere le fatture a UniCredit Factoring ottenendone il pagamento anticipato.

Accordo Unicredit e Sanlorenzo, le dichiarazioni

Il presidente esecutivo di Sanlorenzo, Massimo Perotti, ha affermato: “L’accordo siglato con un partner di eccellenza quale UniCredit ha una forte valenza per tutte le imprese artigiane che collaborano con Sanlorenzo e che da sempre ci consentono di esprimere la migliore qualità e il massimo livello di personalizzazione dei nostri yacht”.

L’ad di UniCredit Factoring, Simone Del Guerra, ha spiegato: “Nella prima metà del 2020, caratterizzato dalla pandemia e da periodi di lockdown, la domanda di working capital è cresciuta esponenzialmente in Europa. Questo tipo di accordi libera capitale e risorse per le imprese, stabilizzando i cicli di fornitura e di pagamento, consentendo un accesso continuativo al credito basato su un asset fondamentale come quello del rapporto commerciale strategico tra fornitori e clienti”.

Sanlorenzo, l’azienda

Sanlorenzo SpA è un cantiere navale italiano specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di yacht e superyacht da 24 a 70 mt. L’azienda vanta una rete di collaborazioni di oltre 1500 aziende artigiane che potranno beneficiare di questo accordo con UniCredit. Nell’esercizio 2019 il fatturato si è assestato sui 509 milioni di euro in aumento rispetto ai 379,2 del 2018 e può vantare un utile netto raggiunto di 26,82 milioni di euro in aumento rispetto ai 12,66 del 2018.