America’s Cup: Malta fuori dalla competizione

Start 2018 Rolex Middle Sea Race, Valletta, Malta

ULTIMA ORA: è arrivata nella notte il comunicato ufficiale da parte degli organizzatori che il Royal New Zealand Yacht Squadron ha ricevuto l’ufficialità da parte di Altus Challenge, sfida alla 36°AC con i colori dello Yacht Club di Malta, di rinunciare alla partecipazione.

LA NOTIZIA

Il Royal New Zealand Yacht Squadron ha ricevuto oggi la notifica da parte del Royal Malta Yacht Club con la
quale si comunica il ritiro ufficiale di Malta Altus Challenge dalla 36^ America’s Cup.

Il COMMENTO DI GRANT DALTON

“Si tratta di un risultato deludente,” ha commentato Grant Dalton, “Malta Altus Challenge aveva delle basi solide,
con alcuni membri del team dall’ottima reputazione e vasta esperienza in America’s Cup. Il loro ritiro è un

The Defender

Grant Dalton – CEO Emirates Team New Zealand

peccato non solo per l’evento ma per tutti coloro che hanno lavorato duramente nel cercare di portare questa
sfida sulla linea di partenza. Ci auguriamo che il team continui a costruire le sue fondamenta nei prossimi 18
mesi con uno sguardo al futuro e in prospettiva della 37^ America’s Cup.”

IL COMMENTO DI LAURENT EQUIER

Prada Cup Launch at Yacht Club Monaco

“Vogliamo che la Prada Cup includa quanti più team possibili.” Ha commentato Laurent Esquier CEO del
Challenger of Record. Nonostante abbiamo fatto di tutto per supportare Malta Altus Challenge, il team non è riuscito a mettere insieme tutti i tasselli necessari per portare avanti una sfida così complessa quale una campagna di Coppa America. Abbiamo ancora la garanzia che la Prada Cup, nella quale verrà selezionato il challenger che sfiderà Emirates Team New Zealand, sarà un evento entusiasmante e altamente competitivo.”

I TEAM IN ATTESA

Stars & Stripes Team USA e DutchSail, le altre due sfide presentate in ritardo, confermeranno la loro
partecipazione alla 36^ America’s Cup presented by Prada entro il 1 luglio.