Young Azzurra entra nell’elite qualificandosi per la finale della Youth Foiling Gold Cup

Dopo una intensa settimana di regate nelle acque antistanti Gaeta, Young Azzurra si qualifica per la finale della Youth Foiling Gold Cup con un ottimo piazzamento nella classifica del secondo turno dei knock out. Il formato dell’evento ha previsto una prima fase di qualificazione, nella quale il team primo classificato dopo le prime tre giornate di regate avrebbe avuto accesso diretto alla finale. L’equipaggio olandese Team Dutch Sail è stato il primo a conquistare il posto in finale. Il secondo classificato, il Team Agiplast da Hong Kong ha invece potuto saltare il primo turno di knock out iniziato a conclusione della prima fase di qualificazione.

Young Azzurra, terza nella classifica provvisoria, ha così affrontato due turni di knock out – tre prove ciascuno, cinque in totale quelle disputate – per poter accedere alla finale del primo evento internazionale dell’anno.


Il team dello YCCS con la vittoria di due prove su tre ha superato il primo turno in testa alla classifica. Nella prima prova del secondo round dei knock out, Young Azzurra ha pagato una partenza complicata chiudendo quarta ma ha subito rimediato vincendo la successiva. La terza e ultima prova di questo turno era in programma oggi ma, a causa della mancanza di vento, non è stato possibile disputarla. Grazie ai punteggi ottenuti nelle due prove svolte, il team Young Azzurra – composto dallo Skipper Ettore Botticini, dal Flight Controller Federico Colaninno, dalle due randiste che si danno il cambio a bordo, Francesca Bergamo ed Erica Ratti con Enrico Zennaro come coach – si è posizionato secondo nella classifica del secondo knock out qualificandosi per la finale.

Il team della Norvegia, Xela Racing, e gli spagnoli di Youth Bravo España ultimi in classifica rispettivamente nel primo e secondo turno di knock out non potranno partecipare alla finale.


Le finali della Youth Foiling Gold Cup si svolgeranno a partire da domani fino al 12 marzo, nelle quali Young Azzurra dovrà affrontare Team Dutch Sail, Team Agiplast, Kingdom Team, Southern Challenge e One Switzerland. Il punteggio sarà azzerato e le prove giornaliere in programma saranno massimo sei.