Cetilar sponsor dello sport a tutto tondo

Nel mondo della vela Cetilar è conosciuto come “title sponsor” della regata d’altura tirrenica più bella e più partecipata: la 151 Miglia-Trofeo Cetilar. Ma questo prodotto della casa farmaceutica PharmaNutra è sponsor dello sport in generale, soprattutto in quegli sport che sono in target con l’applicazione del prodotto stesso: infatti Cetilar è una crema antinfiammatoria. La vela ha segnato il debutto di Cetilar, grazie alla grande passione dei due fratelli La Corte che sono veri e propri mecenati. 

Andrea è fondatore e Presidente di PharmaNutra SPA e armatore (Vitamina Sailing, 2 barche, ovvero il circuito catamarani M32 e il monotipo Melges 40). Il fratello minore è Roberto, fondatore dell’azienda anche lui e attuale Vice Presidente e AD di PharmaNutra, Presidente YC Repubblica Marinara di Pisa, armatore del maxi SuperNikka, creatore della 151 Miglia-Trofeo Cetilar e pilota del Cetilar Villorba Corse nella 24 Ore di Le Mans.
Per l’occasione Cetilar è stata protagonista nello scorso week end con la mezza maratona di Pisa.

La mezza maratona organizzata dall’Associazione per Donare la vita Onlus e PharmaNutra SPA si riconferma un appuntamento imperdibile per gli appassionati di running. Una magnifica giornata di sport e solidarietà, con oltre 2000 persone, tra podisti in gara e runner appassionati, riunite per partecipare alla 12ma edizione della Cetilar Pisa Half Marathon. La corsa è stata organizzata dall’Associazione per Donare la vita Onlus – nata per assistere i pazienti coinvolti in terapie complesse assieme alle loro famiglie e per promuovere e incoraggiare la cultura della donazione d’organi – in collaborazione con il Gruppo Podistico ASD Leaning Tower Runners e con il supporto di PharmaNutra SPA e il suo brand Cetilar, una gamma di prodotti dedicati alla riduzione della sintomatologia dolorosa di articolazioni e di muscoli dovuta a traumi sportivi.

Per il secondo anno consecutivo la corsa competitiva ha visto la vittoria del keniota Paul Tiongik, con il tempo di 1h03m43s, davanti al pisano Daniele Meucci, il testimonial di questa Cetilar Pisa Half Marathon che ha chiuso al secondo posto in 1h06m, e all’altro keniota Jonathan Kosgei Kanda in 1h07m52s. Tra le donne, netta affermazione per la ruandese Primitive Niyirora, che ha fermato il cronometro in 1h17m20s precedendo sul traguardo Laura Giachi (1h25m5s) e Ilaria Bianchi (1h26m2s), mentre il successo nella staffetta, una delle novità di questa edizione, è andato ai Carabinieri con Mattia Moretti e Stefano La Rosa, primi in 1h08m2s.

Alla premiazione erano presenti sul palco il Presidente di PharmaNutra SPA Andrea Lacorte e il Direttore Scientifico Germano Tarantino, che hanno evidenziato lo stretto rapporto di collaborazione tra l’azienda farmaceutica toscana e la mezza maratona di Pisa, concretizzatosi anche quest’anno in una forte presenza sul campo sia domenica, con due punti massaggi Cetilar e ben 6 fisioterapisti al lavoro, prima alla partenza e poi all’arrivo della corsa, e all’Expo Half Marathon, allestito il venerdì e il sabato agli Arsenali Repubblicani. In queste tre giornate lo staff di PharmaNutra ha inoltre distribuito circa 2.000 campioni di prodotto – dalla crema Cetilar al nuovo integratore Ultramag – e 3.200 sacche gara brandizzate Cetilar.

Archiviata questa edizione di successo della Cetilar Pisa Half Marathon, il prossimo appuntamento con PharmaNutra e Cetilar nell’ambito del running è per domenica 25 novembre con l’Asics Firenze Marathon, di cui l’azienda è Official Sponsor. Anche in questa occasione, per muoversi al meglio all’interno dell’evento e godere al meglio dei servizi offerti da PharmaNutra, i partecipanti alla maratona fiorentina potranno sfruttare le funzioni dell’APP Cetilar Run, realizzata da Calabughi Entertainment Games e disponibile sull’APP Store per dispositivi IOS e Android.