Ferretti Custom Line consegna la Navetta 33, numero 12

Il nuovo esemplare della linea semi-dislocante si distingue per le innovative soluzioni nei volumi, la funzionalità degli ambienti e le particolari strumentazioni tecnologiche. Ferretti Custom Line, brand del Gruppo Ferretti attivo nella produzione di maxi yacht in vetroresina da 26 metri a 38 metri, ha consegnato nella seconda metà di aprile presso il cantiere di Ancona la dodicesima unità del modello della linea semi-dislocante Navetta 33 Crescendo. Questo nuovo esemplare rappresenta un ulteriore, importante momento nello sviluppo internazionale del marchio. “Siamo particolarmente soddisfatti di aver terminato, con la consegna all’armatore, la realizzazione di questa nuova unità di Navetta 33 Crescendo – spiega Karin Paggi, Sales Manager EMEA di Ferretti Yachts e Ferretti Custom Line. In particolare siamo felici di aver portato questa nuova unità in un mercato, quello dell’Europa continentale ed orientale, che ha sempre dimostrato di apprezzare le imbarcazioni flybridge realizzate da Ferretti Yachts e Ferretti Custom Line.”

Le tradizionali linee esterne di Navetta 33 Crescendo, risultato della stretta collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project, l’AYTD – Advanced Yacht Technology & Design e gli ingegneri, architetti e designer del centro di ricerca, progettazione navale e design del Gruppo Ferretti, si integrano armonicamente con gli interni dal gusto contemporaneo e personalizzabili in base alle scelte dell’Armatore. Come per tutta la gamma Ferretti Custom Line, infatti, a bordo ogni dettaglio non strutturale come arredi, tessuti e décor, è modificabile sulla base delle preferenze dell’Armatore il quale, con l’ausilio degli architetti e dei designer del Gruppo Ferretti, può avvalersi delle proposte delle migliori aziende italiane e internazionali per realizzare un vero e proprio yacht su misura. La luce naturale illumina gli spaziosi ambienti interni grazie alle ampie vetrate, che caratterizzano in maniera inconfondibile il profilo dell’imbarcazione, definendo anche dall’esterno il carattere del modello: Navetta 33 Crescendo si distingue nel proprio segmento per l’offerta di tre ponti completi e integrati nella linea dell’imbarcazione, con l’importante innovazione di un grande sun deck. Di rilievo le numerose soluzioni progettuali, realizzate con l’obiettivo di regalare l’emozione di vivere a diretto contatto col mare.

Sul ponte principale, il grande salone presenta, sulla murata di destra, un sistema di porte vetrate scorrevoli in corrispondenza di una falchetta abbattibile, che riduce al minimo le barriere visive e fisiche dal mare. A prua, in posizione privilegiata e a tutto baglio, si trova la suite armatoriale. Sapientemente organizzata la divisione dei flussi tra ospiti e crew, grazie all’accesso dalla cucina alla zona equipaggio. Quest’ultima è completamente separata dalle cabine ospiti nel lower deck, le quali sono tutte dotate di grandi finestre open view, che caratterizzano, anche dall’esterno, il profilo dello scafo. Infine, le straordinarie innovazioni nella parte superiore dell’imbarcazione: a partire dalla zona pranzo nell’upper deck, con un originale sistema di porte scorrevoli circolari che regalano estrema flessibilità nella divisione degli ambienti, e il rinnovato sun deck.

 

Share