Grande prestazione di Simone Ferrarese a Marsiglia

Simone Ferrarese in equipaggio con Alex Muscat, Leonardo Chiarugi e Pietro Mantovani ha cominciato con il piede giusto chiudendo al quarto posto il Round Robin e portando a casa 7 vittorie su 11 match disputati. Il Ferrarese Racing Team si è lasciato così alle spalle equipaggi come quello del Campione del Mondo in carica di specialità, l’inglese Ian Williams, quello dello svedese Björn Hansen, primo in classifica provvisoria al World Tour e ancora i team dell’australiano Keith Swinton e del neozelandese William Tiller.

 


Nonostante i venti variabili sia per direzione che per intensità e il mare formato, Simone Ferrarese si è difeso bene e ha così conquistato
di diritto un posto per i quarti di finale che prenderanno il via domani, 27 settembre, alle ore 10.00. A chiudere al primo posto il Round Robin è stato il neozelandese Laurie Jury (9-2), secondo il francese Pierre-Antoine Morvan (8-3) e terzo l’australiano Peter Gilmour (8-3).

Una giornata doppiamente positiva per Simone Ferrarese quella di oggi, oltre all’accesso ai quarti di finale, è stata infatti resa pubblica la nuova ranking list di specialità e, il giovane match racer di Bari, a soli 24 anni, ha scalato ancora la classifica risalendo fino al 12esimo posto. Numero 1 al mondo l’inglese Ian Williams, seguito dallo svedese Björn Hansen e dall’australiano Keith Swinton.

Simone Ferrarese ha dichiarato: “Oggi è stata una buona giornata. Abbiamo avuto la notizia che siamo i numero 12 al mondo nel Match Race. Inoltre anche oggi abbiamo navigato bene, con una buona velocità, continuando a non commettere troppi errori. Nel complesso stiamo cercando di divertirci il più possibile, vivendo questo evento con estrema serenità, ma allo stesso tempo mantenendo alto il livello di concentrazione. Speriamo di riuscire a mantenere il ritmo di questi primi due giorni anche nelle prossime fasi del Match Race de France.”

Domani, a conclusione dei quarti di finale, Simone Ferrarese sarà a bordo di uno dei 5 trimarani della flotta di MOD70 in gara per l’European Tour. Questa settimana, la città di Marsiglia si trasforma infatti in “Capitale de la Voile”. Insieme ai match racer più bravi al mondo che competono per il titolo mondiale infatti, ha fatto tappa nel capoluogo della Provenza anche la flotta dei trimarani MOD70 che nei prossimi giorni si sfideranno nelle City Race prima di partire alla volta di Genova dove si concluderà il Tour Europeo.

 

 

 

 

Share