Hurricane-Murphy&Nye primo dopo tre manche

Hurricane-Murphy&Nye – Volvo Cup Melges 24Torbole, 8 luglio 2010 – Ora tesa (12-18 nodi) e grandi emozioni a Torbole, dove si è da poco conclusa la prima giornata di regate valide per l’ultima tappa della Volvo Cup Melges 24.

A conquistare la prima leadership di questa quattro giorni gardesana, animata da una flotta composta da oltre sessanta iscritti e da condizioni meteo semplicemente perfette, è stato Hurricane-Murphy&Nye.

L’equipaggio di Alberto Bolzan e Daniele Cassinari, radunatosi sul Benaco con l’intenzione di difendere la testa della classifica generale dall’assalto di Saetta, si è reso protagonista di tre manche ispirate, frutto di partenze brillanti, di un bordeggio attento e di manovre pulite. Solidità e costanza rispecchiate da due primi e un quinto di giornata e da un margine di vantaggio sul più immediato degli inseguitori – proprio l’avversario diretto Saetta – di quattro punti.

“Chiudere la giornata di apertura al comando fa sempre piacere – ha commentato Paolo Testolin appena rientrato in porto – Barca e vele si sono confermate ancora una volta al top, così come il nuovo strumento utilizzato per rilevare la distanza dalla linea di partenza. Alberto Bolzan è stato davvero bravissimo ad interpretare i dati relativi al time on distance e ad inviduare sempre lo spot giusto per presentarsi sulla linea con una tempistica perfetta”.

La quinta e ultima tappa della Volvo Cup Melges 24 2010 riprenderà domani. Il Comitato di Regata conta di far disputare altre tre manche, in modo d assicurare agli equipaggi la possibilità di scartare il peggiore dei risultati. Ricordiamo che la frazione conclusiva del circuito organizato da Media Vip si articolerà su un massimo di dodici prove da disputarsi entro il pomeriggio di domenica.

Share