Il pieno di sponsor per l’Europeo velisti disabili 2011

Australia, special guest, poi Francia, Gran Bretagna, Olanda, Ungheria, Svizzera, Portogallo, Israele e Italia, in attesa Grecia e Irlanda, sono le Nazioni che saranno in gara all’Europeo dei velisti disabili, Ma già il l maggio il Circolo Vela Gargnano avrà ospiti quasi 100 giovanissimi, al via del trofeo Antonio Danesi per la classe Optimist. Nel week end del 22-23 maggio si correrà la tradizionale “Gentlemen’s Cup” dove sono attesi dai 70 agli 80 monotipi con i rispettivi timonieri-armatori. Le due regate faranno parte del circuito “Il Sole Mio Energy Point Cup”. Dal 24 al 29 maggio sarà la volta del Campionato d’Europa dei velisti con disabilità motorie, evento che succede al primo Mondiale di vela per i non vedenti con la formula di Homerus.
All’Europeo saranno in gara 40 equipaggi. Per l’occasione sarà utilizzato il nuovo approdo allo “Scivolone-Diamante” al porto nuovo del Circolo Vela a Marina di Bogliaco 2000. Le regate saranno co organizzate dal Club di Gargnano e da Hyk Onlus. Godranno del patrocinio della Federvela Mondiale Disabili (IFDS), 14° Zona di Federvela, Consiglio Regionale della Lombardia, Presidenza della Provincia di Brescia, Consigliera provinciale di Parità, Aod (Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda), “Archè” di Trento; i “Partners Gold e Silver” con la “Fondazione Asm di Brescia” (Gruppo A2A) e la Isomet, i Suppliers Pastificio Avesani, Garda Solar, Marina di Bogliaco 2000, Il Sole Mio Energy Point; i Partner tecnologici e dei media con “Grooves”  e “Media Entertainement” (che hanno curato la canzone ufficiale “Goccia di mare” di Ivana Spagna), Numerica Brescia,   Superpartes Innovation Campus Brescia, Sky 820-Made in Italy e 830-Viva l’Italia Channel-Clandesteam Media; il Partner logistico Consorzio Riviera dei Limoni e dei Castelli. Social Partner sarà CROCE ROSSA ITALIANA  grazie alla delegazione provinciale di Brescia.


Share