Lunedì prossimo sono 2 anni: Giglio non dimentica

Alle 21.45.7’’, l’ora dell’impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnerà una silenziosa preghiera e la benedizione della lapide apposta lo scorso anno. A due anni di distanza l’Isola del Giglio non dimentica il tragico naufragio della Costa Concordia avvenuto il 13 gennaio 2012 davanti a Giglio Porto e in cui persero la vita 32 persone. La cerimonia per ricordare l’anniversario si svolgerà nella giornata di lunedì 13 gennaio. Alle ore 11 nella Chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano, la stessa dove in quella tragica notte trovarono rifugio molti dei naufraghi, sarà celebrata una Santa Messa di suffragio officiata dal Vescovo Mons. Guglielmo Borghetti con la partecipazione dei cori riuniti “Coro dell’Isola” e  “Coro Ager Cosanus”. Nel pomeriggio, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Giglio Castello, i solisti del MusicalGiglio eseguiranno, sotto la direzione artistica di Daniela Petracchi, un concerto per archi dedicato al gesto di solidarietà dei gigliesi. Alle 21e30 infine, una processione con fiaccolata partirà dalla chiesa di Giglio Porto per arrivare al molo rosso dove alle 21.45.7’’, l’ora dell’impatto, il suono delle campane e delle sirene delle imbarcazioni nel porto accompagnerà una silenziosa preghiera per le vittime e la benedizione della lapide apposta lo scorso anno in loro memoria.

 

 

Share