Svelato il sailing yacht BD80 di Beiderbeck

Svelato lo yacht a vela BD80, attualmente in costruzione presso Cyrus Yachts in Turchia, progettato dal designer Beiderbeck, sviluppato per un proprietario davvero un po’ bizzarro per le sue richieste.

Il proprietario dello yacht ha richiesto di poter guardare l’acqua dal salone principale dello yacht, ma non gli piaceva l’idea di avere una grande tuga. La soluzione semplice quanto intelligente, Beiderbeck ha combinato un profilo della tuga basso, con finestre a basso taglio, dove una banda di rivestimenti in pelle continuava la linea profilata.

All’interno, il salone è stato organizzato in modo tale che si può vedere fuori praticamente da ogni posto. L’interno è di per sé accogliente e luminoso, accentuato dal lucido del legno noce e dalla vernice colorata.

Il BD80 è sorprendentemente profondo, 5,85 metri, e durante il processo di progettazione la lunghezza complessiva dello yacht è stata prolungata a 76-80 piedi, appena sopra i 24 metri, con l’aggiunta di un bompresso. Questa lunghezza in più ha creato 240 m2 Code Zero. Il BD80 naviga con 125 m2 di fiocco auto virante, e 173 m2 di randa – è stata realizzata dalla ditta francese “Incidences”, come tutte le vele.

Anche se tremendamente potente, questo è comunque uno yacht da crociera con uno strallo di poppa e un jet da 3,25 metri parcheggiato nel garage di poppa. Un cilindro idraulico nel braccio principale del rullo solleva il tender agevolmente in acqua. La nuova disposizione delle finestre, ha portato a nuovi calcoli delle resistenza per le strutture portanti che sono state eseguite da Gurit (ex SP Systems) in un ampio studio FEM e la loro costruzione è stata supervisionata dal esperto di compositi Igor Ljubobratovic. Lo yacht pesa poco meno di 36 tonnellate e non lascia nulla a desiderare in termini di comfort.

 

Share