LVC PACIFIC SERIES: tutto quello che vorreste sapere su questo nuovo evento.

Come sarà strutturata la nuova formula velica ribattezzata Louis Vuitton Pacific Series? Sailbiz.it ha analizzato per voi i punti salienti di questo format.

L’evento è griffato da Louis Vuitton (luxurybrand a livello mondiale), che ha ideato e progettato l’intero format conl’interesse di rilanciarsi nel mondo della vela, dove, per oltre tre lustri, èstato sponsor dell’omonima Louis Vuitton Cup, prologo tradizionale della fasefinale della Coppa America.

 

Il vincitore della LVC aveva infatti lapossibilità come challenger di competere nella fase finale con il"defender" della Coppa America.

 

Il nuovo evento vede la presenza del governoneozelandese e del marchio Emirates (vettore aereo di Dubai) come co-partner.Luogo delle regate nella tradizionale formula di match-race è Auckland (NuovaZelanda). 

 

1. Evento è aperto a tutti gli invitati (nonsolo a chi ha partecipato, per esempio, all’ultima America’s Cup);

 

2. Numero limitato (ma visto l’interesse saràcambiato): è fissato ad 8 team;

 

3. Priorità di accettazione in base allerichieste di iscrizione, saranno privilegiati i team che hanno partecipato allapassata edizione della LVC (prologo tradizionale di Coppa America);

 

4. Termine delle iscrizioni 31 ottobre 2008;

 

5. Costi: 15.000 € pari al costo perl´acquisto di una vela da utilizzare in regata e brandizzare (spinnaker);

 

6. Costi: 10.000 € di cauzione(restituibile);

 

7. barche utilizzate saranno le vecchiebarche del team neozelandese, utilizzate nel 2007;

 

8. Dal 26 al 29 gennaio ci sarà lapossibilità di allenarsi per tutti gli equipaggi dei team iscritti;

 

9. Dal 31 al 14 febbraio ci saranno leregate;

 

10. Il formato sarà quello dei gironi (circa¾ regate al giorno in base al numero dei team);

 

11. L´obiettivo è quello di far competere ilpiù a lungo possibile i team fino ad arrivare alle finali;

 

12. Il team neozelandese (padrone di casa)essendo ospitante arriverà direttamente alle finali;

 

13. Gli equipaggi saranno formati da 17velisti;

 

14. A bordo durante le regate sarà ammesso unospite del team + un reporter o un giudice.

 

15. Advertising: ogni team avrà diritto a brandizzare unavela (spinnaker con il nome del team e degli sponsor);

 

16. C´è inoltre la possibilità che nome del team e deglisponsor possa comparire sulla vela principale durante la regata;

Share