Andrea Pendibene sale a bordo di Marivela

Andrea Pendibene, 29 anni, viareggino, laurea in Ingegneria e due master sul mare a Southampton (GBR) e Marin (NED), già una Transat 650 alle spalle e in preparazione per la sua seconda regata atlantica sempre sulla classe Mini 650 a bordo di Intermatica ITA-520, è l’atleta acquisito da Marivela. L’arruolamento ha avuto la sua cerimonia ufficiale con il giuramento del 26 luglio a Taranto. Andrea Pendibene, la cui qualifica in Marina è VFP4 1 classe Atleta, è attualmente in preparazione presso il Polo Nautico di Douarnenez in Bretagna (Francia), in vista della partenza della Transat 650 2011. La partenza della prima tappa, da La Rochelle a Madeira (Canarie), è in programma il 25 settembre. Quindi, dopo una breve sosta a Madeira, il via alla seconda tappa, con la traversata dell’oceano Atlantico e l’arrivo a Salvador de Bahia in Brasile.

Il Capitano di Vascello Bruno Puzone Bifulco, Direttore di Marivela e consigliere federale della Federazione Italiana Vela, ha sottolineato: “La Marina Militare effettivamente tiene molto alla formazione del velista oceanico, e l’arruolamento di un atleta come Andrea Pendibene si inquadra in questa direzione. E’ una scelta a lungo raggio, che si basa sull’importante tradizione della Marina nella vela oceanica ma è rivolta anche al futuro, e alla formazione del personale della Marina Militare”.

Claudio Castellani presidente di Intermatica, main sponsor di Pendibene commenta così la notizia: “Salutiamo con orgoglio l’arruolamento di Andrea nel gruppo sportivo della Marina Militare. Intermatica è a fianco di Andrea Pendibene da due anni e siamo felici di aver contribuito ai suoi recenti successi sportivi  e alla sua preparazione per l’importante impegno agonistico che lo aspetta a settembre con la partecipazione alla Transat 6.50.”

Intermatica, gruppo che da oltre 10 anni opera nel settore delle telecomunicazioni ,riserva particolare attenzione ai prodotti e ai servizi per la telefonia mobile terrestre  e satellitare ed alla sicurezza in mare.

Share