Audi MedCup tutto pronto tranne il meteo

Regata ufficiale d’allenamento annullata a cause delle pessime condizioni meteo, caratterizzate da forti piogge e venti più che ballerini. Domani al via le regate, con la diretta dell’Audi MedCup Tv in programma dalle ore 13:00.
Pessime condizioni meteo oggi, sul campo di regata di Marsiglia, con forti piogge e venti leggeri e instabili, che hanno causato l’annullamento della practice race ufficiale del Trofeo di Marsiglia, seconda tappa del Circuito Audi MedCup 2010. Per i dieci TP52, c’è stata dunque soltanto l’occasione per fare le due partenze di prova (la seconda effettuata nonostante il comitato di regata avesse già issato l’intelligenza), con tutti i team intenti a cercare di leggere i numerosi salti di vento del campo. Salti che hanno poi costretto la giuria ad annullare la sessione, rimandando anticipatamente tutti i team in porto.

Fra gli ospiti dela giornata, spicca la presenza delle modelle tedesche Sandy Meyer-Woldron and Lisa Loch a bordo di Audi A1 powereb by ALL4ONE.

Domani, vento permettendo, la TP52 Series inizierà le prove valide per la classifica, con tre regate in programma. I cinque team della GP42 Series si affronteranno invece nella propria practice race ufficiale.

La diretta dell’Audi MedCup TV, sul sito www.medcup.org, inizierà alle ore 13:00.

Ecco alcune delle dichiarazioni di oggi:

Lorenzo Bressani (ITA), timoniere di Luna Rossa (ITA):
“Non è stata certo una buona giornata, con pessime condizioni meteo. Troppa pioggia e troppi salti di vento: è stato impossibile fare qualcosa. Per quanto riguarda domani, cercheremo di fare meglio che a Cascais. Per me è un appuntamento molto importante, ho già timonato in questa classe nel 2005 e nel 2006, ma ora ci sono team davvero ottimi. Prada è un nome importante nella vela mondiale, per cui per me è una grande chance.”

Dean Barker (NZL), timoniere di Emirates Team New Zealand (NZL):
“È stato un peccato non essere riusciti a disputare la practice di oggi, ma le condizioni era davvero difficili per tutti, con vento a volte molto forte e a volte praticamente inesistente. Marsiglia la conosciamo bene, è la terza volta che regatiamo qui, dopo l’evento del 2008 e quello, vinto, del 2009. È un campo di regata davvero bello e difficile, in cui è sempre un piacere regatare. E poi quello di Marsiglia è sempre un grande evento, un ottimo spettacolo per tutto il Circuito Audi MedCup.”

Nacho Postigo (ESP), direttore tecnico del Circuito Audi MedCup:
“Il vento cambiava moltissimo, in termini di direzione e intensità, per cui siamo riusciti a dare il via a una sola partenza, annullando l’altra a pochi secondi dal via. Domani il tempo dovrebbe migliorare, per cui cercheremo di dare il via a 2-3 prove.”

Circuito Audi MedCup 2010
Risultati Generali

TP52 Series
1. Emirates Team New Zealand (NZL), 31,5 punti
2. Audi A1 powered by ALL4ONE (FRA/GER), 51,5
3. Artemis (SWE), 57  
4. TeamOrigin (GBR), 59,5
5. Quantum Racing (USA), 59,5
6. Matador (ARG), 60
7. Synergy (RUS), 64   
8. Cristabella (GBR), 65
9. Luna Rossa (ITA), 77,5
10. Bribón (ESP), 82,5
11. Bigamist 7 (POR), 88

GP42 Series
1. Puerto Calero (ESP), 14 punti
2. Madrid-Caser Seguros (ESP), 24
3. Iberdrola (ESP), 25
4. AIRISESSENTIAL (ITA), 37
5. Peninsula Petroleum (GBR), 40

Share