Calatrava per il Marina d’Arechi di Salerno

Nell’area di levante della città di Salerno verrà realizzato il nuovo porto turistico di Marina d’Arechi. L’idea progettuale nasce tra il 2000 e il 2002 con l’intenzione di creare un porto staccato da terra per preservare la linea di costa e l’ambiente marino. Marina d’Arechi, oltre a colmare le lacune di attracchi da diporto in città e servire a livello turistico la Costiera amalfitana, sarà in grado, attraverso la valorizzazione del territorio, di creare sviluppo economico, industriale, sociale e culturale. Con i suoi 1000 posti barca da 10 a 60 metri, sarà uno dei maggiori Marina del Mediterraneo grazie anche ad i suoi spazi e servizi per il diporto, lo svago, il divertimento e il relax sono stati immaginati e progettati per soddisfare le esigenze di quanti frequenteranno la struttura, da mare e da terra, tutto l’anno.

L’edificio del Club Nautico progettato da Santiago Calatrava è la parte più poetica ed esclusiva del Port Village. L’intero edificio è articolato su quattro livelli con una grande terrazza in sommità. I due livelli inferiori saranno destinati all’intrattenimento e all’uso commerciale.

La costruzione del porto è cominciata nel settembre 2010 e già nella primavera del 2012 saranno consegnati i primi 400 posti barca. La fine dei lavori è prevista per l’estate del 2013.

Share