Fraglia Vela, il calendario

Un calendario 2010 che segue i ritmi del passato con quasi 80 giornate di regata, da aprile a novembre, per eventi di carattere nazionale ed internazionale.Anche il 2010 sarà una stagione di grande impegno per la Fraglia della Vela Riva, che organizzerà oltre l’imminente Meeting del Garda Optimist (già 961 i pre-iscritti) in programma dall’1 al 4 aprile, e la Regata Eurolymp del 12-16 maggio-unica in Italia-, anche tre campionati europei (Yngling, Byte e Laser 4000) due Campionati Nazionali (Classe Surprice e Dolphin 81), oltre ad altre manifestazioni di portata internazionale. La Fraglia Vela Riva è sempre stata tra i precursori di nuove sfide e iniziative: quest’anno, in occasione della regata Eurolymp (tutte le classi olimpiche compreso il match race femminile), per la prima volta ci sarà l’inserimento della classe 2.4, che prevede la partecipazione anche di atleti “paralimpici”.
“L’impegno del circolo e del nuovo direttivo” – ha dichiarato il Presidente Mauro Stanga – è quello di proseguire nella qualità delle regate e quindi garantire l’organizzazione di eventi internazionali di alto livello. Inoltre c’è l’intenzione di coinvolgere sempre di più i soci e i cittadini, affinchè possano partecipare attivamente alle attività proposte dalla Fraglia. Ai soci è dedicata la Fraglia Cup, regata sociale che si disputa in 8 tappe e che quest’anno avrà una novità: oltre all’inserimento di una regata organizzata con la Lega Navale Italiana, è stata inserita una tappa anche a Malcesine, per avere un’ulteriore apertura sul Lago, coinvolgendo gli armatori e gli appassionati dell’Alto Garda”.

Il ruolo turistico oltre che sportivo della Fraglia della Vela Riva è riconosciuto anche a livello municipale e provinciale: la Fraglia ha portato e porta continuamente il nome di Riva e del Garda-Trentino in tutto il mondo e questo non può che dare grande soddisfazione a tutti coloro i quali si impegnano affinchè gli ospiti stranieri, e non solo, siano sempre soddisfatti delle regate e dell’organizzazione a terra.
Uno dei presupposti della Fraglia della Vela Riva rimane anche quello dell’attività giovanile: la squadra agonistica è rappresentata da oltre 20 Laser e 24 Optimist; un settore che sarà sicuramente da implementare, perchè questi giovani velisti rappresentano senza dubbio il futuro della Fraglia. Tra le iniziative dedicate ai giovanissimi anche il coinvolgimento di 160 alunni, che avranno l’occasione di conoscere la vela grazie ad alcuni incontri dedicati.
Tra le anticipazioni 2011 la proposta giunta dalla Federazione Italiana Vela sull’organizzazione del “CICO 2011”, il Campionato Italiano delle Classi Olimpiche.

Il calendario agonistico è visibile su www.fragliavelariva.it

Share