Gaeta al centro del Mediterraneo

Gaeta al centro del Mediterraneo. Geograficamente, certo, ma anche dal punto di vista economico e culturale. Con la forza che viene dal passato, con una storia che mostra il fondamentale ruolo della città laziale nel sistema mediterraneo fin dal Medioevo, e lo sguardo rivolto al futuro, come mostra il grande sviluppo del sistema della nautica, soprattutto per le capacità di innovazione e internazionalizzazione.

Yacht Med Festival ha l’obiettivo e l’ambizione di ribadire e consolidare l’importanza di Gaeta e del suo territorio nel sistema socio-economico mediterraneo, esprimendo in un’unica manifestazione i diversi ambiti che caratterizzano e qualificano questi luoghi.
Una vetrina per le aziende espressione del territorio, che ha nel mare la sua principale risorsa e che ha saputo raggiungere livelli di eccellenza nei settori della nautica, del turismo, dell’enogastronomia, nell’artigianato artistico, ma anche in nuovi campi come l’energia.
Un luogo di incontro fra esperienze e culture diverse. Yacht Med Festival sarà animato da momenti di discussione e confronto, seminari e dibattiti che coinvolgeranno importanti opinion leader. Ma il messaggio della manifestazione sarà lanciato anche con il linguaggio universale della musica: sul palco allestito nel porto di Gaeta si esibiranno artisti espressione delle diverse “coste” del Mare Nostrum, per un concerto che si annuncia come un manifesto per il dialogo e la pace.
Da questo impegno nasce anche la collaborazione con la Fondazione Mediterraneo, la rete euromediterranea per il dialogo tra le società e le culture, di cui fanno parte studiosi, politici e diplomatici impegnati in problemi mediterranei. Una realtà internazionale impegnata da oltre sedici anni per promuovere il dialogo e la pace.
Gaeta si candida ad essere parte di questa rete, Città della Pace, e proprio per questo simbolicamente nel giorno dell’inaugurazione dello Yacht Med Festival, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Stefania Prestigiacomo, sarà inaugurato a Palazzo De Vio il 1° Totem della Pace.
Partendo dalla nautica, che rappresenta con il turismo la vocazione principale del territorio di Gaeta, Yacht Med Festival si propone di essere il luogo dove esprimere l’identità e l’eccellenza di questi luoghi, attraverso la capacità di far convivere e interagire turismo, ambiente e cultura in ottica mediterranea. Nell’incontro fra culture diverse e nell’intreccio che è proprio di Gaeta fra ricchezze storiche, culturali, sociali ed economiche.

Share