I piccoli continuano ad essere forti

Gran risultato per l’azzurro Marco Benini che si aggiudica la medaglia d’argento al Campionato Europeo Laser Radial Youth in Belgio. Molto bene nel femminile Joyce Floridia che chiude al 10° posto. Al termine delle regate il tecnico federale della classe Laser Radial Francesco Caricato ha commentato: “Un bilancio estremamente positivo per la squadra azzurra. Nel maschile oltre al podio di Benini possiamo vedere chiaramente dai parziali degli altri atleti azzurri che come squadra stiamo crescendo. Per questi velisti nella maggior parte dei casi si tratta dell’ultima regata in Laser Radial visto che passeranno allo Standard. Sono anche molto soddisfatto dei risultati raggiunti nel femminile. Una prova molto buona della diciottenne Joyce Floridia che chiude nei dieci. Il Laser Radial Youth è una classe molto competitiva con un livello tecnico alto. Le altre nazioni si allenano incessantemente e anche noi dovremo continuare a lavorare in questa direzione: i risultati si iniziano a vedere e credo che stiamo costruendo un buon vivaio nelle classi olimpiche. I prossimi impegni? Tra ottobre e novembre riprenderemo le attività dell’Under 19.”

Nel Laser Radial Youth maschile, in flotta Gold, dopo nove prove e uno scarto Marco Benini (FV Riva), che oggi non ha completato l’unica prova disputata per motivi tecnici, sale sul secondo gradino del podio con gli ottimi parziali 2-2-8-3-2-2-26-1-(DNF) e 46 punti. Oro per il norvegese Tomasgaard a 36 punti e bronzo per il finlandese Tapper a 48.

Pietro Parisi (CV Torbole) chiude al 17° posto (3-7-(38)-4-13-4-20-15-37), seguito al 18° da Michele Benamati (FV Riva) con i parziali (3-(BFD)-3-2-18-14-4-40-22. Marco Zani (FV Riva) sempre in flotta gold è 34° ((BFD)-2-25-23-5-13-28-3-47).

In flotta Silver dopo otto prove con uno scarto Zeno Gregorin (SV O. Cosulich) termina al primo posto, oggi autore di un primo piazzamento. Seguono al 4° posto Alessandro Gravina (LNI Napoli); 24° Federico Tani (FV Riva); 50° Paolo Lachi (LNI Pescara) che è 9° nella classifica silver U17; 53° Davide Cuppone (FV Bari).

In flotta Bronze Tommaso Rosà (FV Riva) è 13° overall, 8° nell’Under 17.

Nel femminile, dopo nove prove con uno scarto, buon risultato per l’azzurra Joyce Floridia (FV Riva) che chiude al 10° posto con i parziali 9-11-17-(47)-21-15-7-1-16 e 98 punti. Martha Faranguna (YC Adriaco), è 46ª (26-59-(dsq)-dns-41-56-21-15-41) e Maelle Frascari (PS Bracciano) è 49ª (47-50-35-48-20-43-(DNS)-BFD-24).Oro per la turca Pinar Kaynar con 29 punti, argento per l’olandese Van Der Vaart a 58 punti e bronzo per la polacca Barwinska a 67.

Share