Il 2008 di Azimut

Il cantiere di Avigliana archivia il 2008 con un bilancio positivo e con un valore della produzione a 950 milioni, +14,5% rispetto al 2007.

Ebitda a 130 milioni di euro, investimenti per 90 milioni e portafoglio ordini di 1,6 miliardi di euro. Così si è archiviato il bilancio 2007/2008. Il valore della produzione di yacht sopra i 24 metri pari al 60% del totale. Il mercato europeo conta per il 56% della produzione, quello delle americhe il 22% così  come quello dei mercati emergenti (Cina, Middle East, Africa e Australia) che però rispetto ad un anno fa sono cresciuti del 50%.

Agli investimenti saranno destinati 90 milioni, suddivisi per sviluppo prodotto, incremento capacità produttiva, innovazione tecnologica e servizi strategici. 

Share