https://thejrns.org/slot-gacor/https://ijohmn.com/public/slot-gacor/https://www.kuhoo.com/wp-content/uploads/slot-deposit-dana/http://clc.cet.edu/judi-bola/https://ijorces.org/slot-gacor/https://virtusclean.com/slot-online/https://modernacademy-journal.synceg.net/slot-gacor/https://rumosdainformacao.ivc.br/5unsur3/https://cosy.univrab.ac.id/slot-online/https://staialakbarsurabaya.ac.id/slot-online/https://krti.unesa.ac.id/slot-deposit-pulsa/http://jurnal.umsu.ac.id/public/http://jurnal.univrab.ac.id/slot-gacor/https://fbs.unj.ac.id/wp-content/slot-gacor/https://jurnal.ikipjember.ac.id/slot-online/https://itbk.ac.id/slot-online/https://pusbangpmpp.lppmp.untad.ac.id/judi-online/https://apache1.untad.ac.id/slot-gacor/https://revistadeodontologia.facpp.edu.br/public/slot-gacor/https://puskesmaspenerokan.batangharikab.go.id/slot-gacor/https://tangguh.batangharikab.go.id/slot-online/https://terang.batangharikab.go.id/slot88/https://umu.edu.lr/togel-online/https://irvingroup.com/sbobet/ In acqua la regata di Garibaldi | Sailbiz

In acqua la regata di Garibaldi

Sail Training Association-Italia, in occasione della prossima celebrazione dei 150 anni della traversata dei Mille di Giuseppe Garibaldi, organizza la regata dei grandi velieri: protagoniste dell’evento saranno le spettacolari Tall Ships provenienti dalle scuole di marina di tutto il mondo.

GARIBALDI TALL SHIPS REGATTA 2010
(Genova‐Trapani, 11‐16 aprile 2010)

La regata, organizzata dalla Sail Training Association‐Italia in occasione della celebrazione dei 150 anni dall’impresa dei Mille di Giuseppe Garibaldi, ha come protagoniste le spettacolari Tall Ships delle scuole di marina di tutto il mondo e i loro giovani equipaggi. Quattro giorni di sfilate, attività collaterali e visite a bordo dei grandi velieri animeranno le città di Genova e Trapani prima e dopo la regata. L’evento gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, del patrocinio del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Ministero delle Politiche Giovanili e Attività Sportive e del supporto delle autorità delle città di partenza e arrivo

Da Genova a Trapani celebrando l’impresa dei Mille
La “GARIBALDI TALL SHIPS REGATTA 2010” (Genova‐Trapani, 11‐16 aprile 2010) è la regata che celebra lo storico viaggio di Garibaldi e dei Mille in occasione del suo 150º anniversario. Protagoniste le Tall Ships, le “navi dagli alti alberi” delle scuole di marina e i loro equipaggi che, giunti da tutto il mondo e costituiti per il 50% da giovani tra i sedici e i venticinque anni, seguiranno idealmente la rotta Genova‐Trapani in memoria dell’impresa dell’Eroe dei due Mondi (Quarto, 5 maggio ‐ Marsala, 11 maggio 1860). I grandi velieri ormeggiati nei porti di Genova (8‐11 aprile) e Trapani (16‐19 aprile) coinvolgeranno le città di partenza e di arrivo con eventi e attività collaterali, offrendo al pubblico l’occasione unica di incontrare i giovani equipaggi e di salire a bordo degli spettacolari velieri.

L’evento, promosso dalla Sail Training International (STI), è organizzato nel nostro Paese dalla Sail Training Association‐Italia, associazione senza fini di lucro fondata nel 1996 per iniziativa della Marina Militare e dello Yacht Club Italiano. La “GARIBALDI TALL SHIPS REGATTA 2010” gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, del patrocinio del Ministero dei Beni e Attività Culturali, del Ministero delle Politiche Giovanili e Attività Sportive, delle Regioni di Liguria e Sicilia e dell’attiva collaborazione e supporto delle autorità provinciali e comunali delle città di Genova e Trapani e della Camera di Commercio di Genova.

A poco più di sei mesi dalla partenza della “GARIBALDI TALL SHIPS REGATTA 2010” sono già 12 i grandi velieri delle scuole di marineria di diversi paesi che hanno accettato di partecipare alla regata. Tra le “navi dagli alti alberi” iscritte vi sarà anche la Palinuro, la goletta della Marina Militare Italiana che svolge il servizio di nave scuola per nocchieri, meccanici e motoristi navali della scuola allievi sottufficiali della Maddalena.
Di seguito in ordine alfabetico i grandi velieri che, ad oggi, hanno completato le procedure di iscrizione:

‐ Akela (Russia)
‐ Astrid (Paesi Bassi)
‐ Far Barcelona (Spagna)
‐ Idea Due (Italia)
‐ Maybe (Gran Bretagna)
‐ Oosterschelde (Paesi Bassi)
‐ Palinuro (Italia)
‐ Pamadica (Italia)
‐ Pandora (Italia)
‐ Pogoria (Polonia)
‐ Tenacious (Gran Bretagna)
‐ Urania (Paesi Bassi)

L’educazione dei giovani attraverso la cultura della marineria
L’obiettivo del raduno e di tutte le iniziative promosse a livello internazionale dalla Sail Training International e dalla Sail Training Association‐Italia nel nostro Paese, è lo sviluppo e l’educazione dei giovani attraverso l’addestramento alla vela e la diffusione dei valori legati alla cultura marinaresca. Addestrati su navi scuola a vela appartenenti alle Marine di diversi Paesi o ad armatori privati, giovani senza distinzione di sesso, livello culturale, provenienza geografica, e senza alcuna nozione di navigazione o conoscenza di lingue straniere, possono effettuare periodi di addestramento a titolo gratuito. Per tale impegno la STI, associazione benefica con sede a Londra e operante sotto l’egida di S.A. il Duca di Edimburgo, è stata candidata nel 2007 al Nobel per la Pace.

Nate nel 1956 in Gran Bretagna per opera di Bernard Morgan, le “Tall Ships Race” si svolgono dal 1970 anche nei Mari del Nord e nel Mediterraneo e, attraverso competizioni amichevole su scala internazionale, aiutano a centrare le missione della Sail Training International.

Sail Training Association‐Italia
Associazione senza fini di lucro nata nel luglio 1996 a bordo della nave scuola della Marina Italiana Amerigo Vespucci per iniziativa della Marina Militare e dello Yacht Club Italiano, la Sail Training Association‐Italia collabora di concerto con la Sail Training International nel diffondere in Italia i valori educativi e culturali legati alla vita marinaresca.

Sail Training Association‐Italia riserva grande attenzione allo sviluppo dei giovani e promuove l’attività collettiva dei grandi velieri (Tall Ships) quale strumento di formazione giovanile e di fratellanza internazionale tra i giovani amanti del mare e della vela. Ha la sua base presso la sede dello Yacht Club Italiano a Genova e dispone di una rete di sedi distaccate distribuite su tutto il territorio nazionale tra cui Roma, Napoli e Venezia.

Tra le sue principali attività:
‐ Organizzazione in collaborazione con la Sail Training International di eventi legati alle “Tall Ships Races”. Tra questi si ricordano i raduni che hanno avuto luogo in occasione delle “Colombiadi” del 1992, della regata Genova ‐ Las Palmas
‐ Napoli nel ’96, della grande regata transatlantica del 2000, e della “The Tall Ships’ Race 2007 Mediterranea” (Genova, 2007).
‐ Organizzazione e gestione di attività a carattere educativo/formativo a favore dei giovani attraverso il loro imbarco su unità militari e di armatori privati in navigazioni di altura; esse comprendono anche scambi internazionali gestiti in collaborazione con le Associazioni consorelle.

La STA‐I opera grazie soprattutto al sostegno della Marina Militare che contribuisce all’attività operativa fornendo le proprie imbarcazioni scuola quando libere da attività istituzionali, e dello Yacht Club Italiano, che ne ospita la sede e fornisce un importante supporto di segreteria, nonch. mediante la collaborazione volontaria non retribuita e le quote annuali versate dai Soci.

Share