La Storia delle Repubbliche Marinare regata a Gaeta

Prosegue il viaggio di avvicinamento allʼedizione 2011 dello Yacht Med Festival che si svolgerà a Gaeta dal 12 al 17 aprile. “Lʼappuntamento dellʼedizione straordinaria della Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare” introduce il Presidente della Camera di Commercio di Latina e Vicepresidente Unioncamere Lazio Vincenzo Zottola “è uno degli appuntamenti più prestigiosi, che va ad inserirsi in un programma ricco di eventi di qualità e di riflessioni intorno al tema dellʼEconomia del Mare. La competitività del Sistema  Mediterraneo si basa su qualità geografiche, storiche e produttive che trovano nel rispetto e nella valorizzazione dellʼambiente il loro valore aggiunto. Al centro dellʼapparato produttivo si impone quella Economia del Mare in grado di coinvolgere intere filiere insistenti in  settori diversi e posti in ambiti territoriali più vasti dei confini regionali. Lʼedizione 2011 dello Yacht Med Festival, dunque, si pone lʼambizioso obiettivo di dare al Lazio, a partire dalla nostra provincia, quella leadership nel Mediterraneo che ha tutte le carte in regola per assumere”.

“Bisogna saper esser fieri” sottolinea lʼAssessore regionale al Turismo e al marketing del Made in Lazio Stefano Zappalà “nel senso di comprendere, e favorire, le eccellenze. Ecco, per me, la cantieristica del Lazio è una eccellenza del nostro modo di lavorare. Ho la delega al made in Lazio, che in italiano significa “fatto” nel Lazio: qui facciamo barche eccezionali. Qui mostriamo una tecnologia che ci rende competitivi e protagonisti dentro la produzione italiana che è ai vertici mondiali. Un Lazio che meraviglia, che innova, che rischia investendo nel futuro. Quando ho preso la delega, consentitemi questa variazione, “alle eccellenze” di questa regione ho pensato subito alle barche eccezionali che siamo capaci di fare, ai tanti imprenditori laziali che da lustri stanno creando, o ricreando, quel rapporto con il mare che forse avevamo dimenticato”. “Questa manifestazione” conclude Zappalà “è una vetrina che si fa più grande di anno in anno, perché si fa più grande la consapevolezza che “made in Lazio” è eccellenza dentro le eccellenze della sesta potenza industriale mondiale. Consentitemi di essere orgoglioso anche personalmente perché vengo da una provincia “marinara” che è Latina, un territorio che è stata capace di fare gran parte di quello che è in mostra. E qui è in primo piano la cantieristica ma anche la qualità della vita, la capacità di gestire il tempo libero, le vacanze, in una parola il turismo.

Ecco, mostriamo a Gaeta la qualità del vivere del Lazio, una sfida che mi piace e che come assessore regionale sta tutta nella filosofia che abbiamo messo in campo con la
presidente Polverini”. La Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare con corteo rievocativo, un evento di assoluto prestigio nazionale organizzato con il contributo dellʼAssessorato regionale al Turismo e al Marketing del Made in Lazio della Regione Lazio, impreziosirà dunque questa edizione dello Yacht Med Festival.
Camera di Commercio Latina Ad attendere operatori di settore e pubblico sabato 16 aprile ci sarà, infatti, unʼedizione straordinaria della manifestazione storico-sportiva istituita nel 1955 con lo scopo di rievocare le imprese e la rivalità delle quattro Repubbliche Marinare italiane. Lʼevento, che tradizionalmente si svolge ogni anno tra la fine di maggio e lʼinizio di luglio ed è ospitato a turno ad Amalfi, Genova, Pisa e Venezia, solo in casi eccezionali trova dimora in altre città, in occasione di importanti eventi di spessore internazionale. La scelta dello Yacht Med Festival in tal senso assume il valore di un riconoscimento di indubbio prestigio per la manifestazione e per la città di Gaeta che, come conferma un recente studio della Società Geografica Italiana, meriterebbe “il riconoscimento dovuto, anche se tardivo” di Repubblica Marinara.
La Regata sarà accompagnata da un suggestivo corteo rievocativo che vedrà sfilare 320 figuranti (80 per ciascuna repubblica) in preziosi e colorati abiti dʼepoca nei panni dei più importanti personaggi legati alla storia cittadina, tra rulli di tamburi, squilli di trombe e sventolio di vessilli.

“Lo splendore del tempo, dei costumi e delle regole sociali” racconta lʼanima della trasmissione Rai dedicate al mare Linea Blu Donatella Bianchi, madrina della manifestazione “trovano la loro vetrina ideale nel corteo storico che precede la Regata era e propria e percorrendo le vie del centro storico della città ospitante, attraversa il tempo e ci racconta ancora una delle pagine più belle della storia del Mediterraneo. Eventi  protagonisti che hanno scritto le pagine più significative della loro storia prendono vita. Rappresentano le diverse classi sociali e ricordano le gesta delle figure più significative. Eʼ proprio nel lento e cadenzato incedere dei suoi figuranti che ogni Repubblica  Marinara rivive il suo glorioso passato”. La cornice dello Yacht Med Festival diventa così il luogo ideale per far rivivere epoche gloriose e far conoscere il grande patrimonio di una città, Gaeta, che fu tra i più importanti entri marittimi medievali. “Lʼopportunità di ospitare allʼinterno dello Yacht Med Festival la Regata e il corteo rievocativo” conclude Vincenzo Zottola “è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione, per il prestigio dellʼevento e per la possibilità di riportare Gaeta e con lei lʼintera regione a quel ruolo storico di primo piano che ha assunto nella sua storia, proprio accanto alle quattro Repubbliche marinare”.

LʼAssessore Zappalà sarà, infine, protagonista del convegno: “La centralità del Lazio nelle politiche di sviluppo turistico dellʼEuropa e del Mediterraneo” in programma giovedì 14 alle ore 17.30 allʼinterno della manifestazione. uove norme, promozione innovativa e riacquisizione della leadership nazionale ed internazionale sono gli obiettivi della nuova Regione Lazio. Esperienze e nuovi progetti stituzionali e di impresa saranno il nuovo modo per rilanciare il turismo dellʼEuropa e del Mediterraneo ripartendo dal Lazio.


Share