Le vele d’epoca ad Imperia per la Staffetta

E ‘ partita sabato 14 maggio da Trieste la Staffetta Nautica Nazionale che intende commemorare il 150º Anniversario dell’Unità d’Italia, mettendo in risalto il valore e l’importanza dei nostri mari e della nostra marineria come fattori decisivi per il raggiungimento dell’Unità nazionale. Concepita e organizzata da Assonautica Italiana in collaborazione con le Associazioni territoriali di Assonautica, la Staffetta Nautica toccherà oltre sessanta porti e località costiere dell’intera penisola. Sarà il “Tricolore” il “Testimone” consegnato ad ogni tappa della staffetta in segno di unione e continuità tra le regioni italiane, Bandiera che sarà offerta, il 26 giugno, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel corso di una importante celebrazione a Roma. Anche a Imperia, la città delle Vele d’Epoca, sarà una bellissima barca d’epoca a dare il via, il 22 maggio, alla staffetta tirrenica.

Calata G.B. Cuneo ed il mare antistante saranno il fulcro già  da sabato 21 maggio di una nutrita e variegata serie di eventi che coinvolgeranno la cittadinanza e i turisti. L’Unione Italiana Ciechi della Provincia di Imperia organizzerà un “match race per non vedenti” su imbarcazioni Meteor, dove i concorrenti si sfideranno su un campo di regata regolato da boe acustiche mentre lo Yacht Club Imperia organizzerà una regata valida come selezione zonale per il Campionato Italiano e per la Coppa Prima Vela (campionato nazionale per esordienti) della classe Optimist; l’Associazione “Handarpermare” proporrà la settima edizione della ormai consolidata “Veleggiata Solidale”,  un evento non destinato ai soliti addict ma aperto al mondo dell’Associazionismo, alle ASL, alle Comunità Terapeutiche: un momento di vera integrazione sociale all’insegna dello sport e del divertimento. Una mass celebration quella voluta da Assonautica Provinciale di Imperia, dalla Camera di Commercio e dal Comune, che coinvolgerà tutti gli amanti del mare, yacht club e i circoli costieri da Ventimiglia ad Alassio per dire: Auguri Italia dal mare! Non solo eventi a mare ma…..

Domenica 22 maggio alle 9,30 nella sala Ex Tribunale – Biblioteca civica, in Piazza De Amicis a Imperia si terrà un forum tematico“Il mare di Imperia nei 150 anni”  tenuto dal Prof. Gianni De Moro a cui prenderà parte un testimonial d’eccezione, Mauro Pelaschier, mitico timoniere dell’imbarcazione Azzurra, partecipante alla Coppa America del 1983 a Newport (USA).

Gli imperiesi e i turisti presenti in città per la partenza della Staffetta Nautica Nazionale potranno ascoltare un approfondimento sul rapporto tra Imperia, la vela, il mare, il Risorgimento che verranno illustrati dallo storico imperiese Gianni De Moro alla presenza dei parenti di Andrea Rossi e di Giovanni Battista Gastaldi, Garibaldini della zona che hanno partecipato fattivamente alla Spedizione dei Mille. Alla conferenza parteciperà anche Mauro Pelaschier, testimonial dell’amore per il mare. Il Curatore presenterà anche le bellissime immagini subacquee messe gentilmente a disposizione dal signor Adelmo Sorci di MARLINTREMITI e scattate sul relitto del piroscafo “Lombardo” adagiato sui fondali dell’isola di San Domino in Adriatico e ritrovato nel 2005.

Share