Mi sento Zen, produco Zen

Un nuovo modo di concepire la vela, un nuovo modo di progettare la vela, un nuovo modo di costruire la vela: è questa la filosofia di Zen un prodotto che nasce dall’ idea dello studio di design viareggino PGYD in collaborazione con il cantiere Checchi di Massarosa. Il progetto è stato sviluppato analizzando in maniera precisa cosa offre il mercato nel segmento derive sportive e a quali costi; l’idea è quella di realizzare un prodotto valido e a suo modo diverso ma ad un prezzo competitivo. Da qui la scelta della tipologia costruttiva a pannelli di compensato marino tagliati a controllo numerico, cioè una scelta di natura tecnica con approccio artigianale, coadiuvata da un moderno processo industriale.

 

Queste premesse hanno garantito l’eliminazione degli stampi di produzione, visto che i pannelli sagomati danno forma allo scafo nel momento in cui si assemblano insieme. Eliminare gli stampi ha portato ad un significativo abbattimento dei costi di produzione e di conseguenza del costo finale sul mercato. Questa strategia ha permesso al team progettuale di concentrarsi sul prodotto e sulla sua qualità.  Tutto lo studio è ruotato attorno alla semplificazione della produzione ed alla riduzione delle ore di manodopera, cercando di sfruttare a proprio vantaggio le possibilità della costruzione “artigianale/industriale” : da qui l’ eliminazione del pozzetto e la creazione di un ponte flush deck per semplificare le geometrie ed i pesi, oppure la falchetta alta e le feritoie sullo scafo che sono dettagli difficilmente riproducibili in una classica produzione industriale in vetroresina o plastica. Dettagli che rendono zen unica nel suo genere.

Quest’ ottica della semplificazione e della razionalizzazione si è poi estesa a tutti gli aspetti legati al prodotto….da qui il nome Zen, che ha dato vita ad una vera e propria filosofia progettuale, costruttiva e anche commerciale. Il team Zen Sailstyle è giovane e con le idee chiare: lo studio di design PGYD con lo yacht designer Paolo Giordano ha una vision originale sulla evoluzione del settore nautico. Il cantiere Checchi (fondato nel 1981) ha una lunga storia di costruzioni marine ed una profonda esperienza nel settore del legno. 

Zen viene attualmente proposta al pubblico a meno di 6000 euro+iva pronta a navigare: gli ordini sono iniziati da poco ed ancora è da valutare quante ne verranno prodotte. Sicuramente non si potrà stare al passo di una produzione industriale, ma questa è una scelta consapevole che si basa sulla volontà di offrire un prodotto di qualità rimanendo comunque competitivi con i costi.

 

Share