Monaco, capitale della nautica da diporto

 Mentre il 23° Monaco Yacht Show è in procinto di svelare i 103 superyacht in pochi giorni, gli organizzatori già annunciano 15 posti barca aggiuntivi disponibili dal 2014. Questo sviluppo è una forte risposta alle aspettative dei brokers e dei cantieri per far fronte all’aumento della domanda di mercato. Il MYS rappresenta la migliore vetrina al mondo per svelare l’ultimo esemplare o una selezione di superyacht superlativi disponibili per il charter. Una vera e propria sfida di business per i professionisti di superyacht.

Nel 2014, il Monaco Yacht Show estenderà le sue capacità di ormeggio di Porto Ercole per ospitare quattro yacht da 35m, quattro yacht da 40m, una unità da 45m, due yacht da 50 metri, uno da 68 metri, uno da 90 metri e due superyacht da 120!

Nella prossima edizione sarà svelato un superyacht da 118m e superyacht  da 25 ai 120 metri di lunghezza, con una lunghezza media di ca. 48.50m. Queste cifre impressionanti hanno migliorato la reputazione del Monaco Yacht Show a tutti gli effetti, che prolunga ulteriormente il proprio vantaggio competitivo sulla scena mondiale.

Questo progetto per incrementare le capacità di ancoraggio è stato il primo risultato della nuova partnership sottoscritta lo scorso 28 giugno da parte dei tre players di Porto Ercole: Monaco Harbors Management Company (S.E.P.M.), il Monaco Yacht Club e il Monaco Yacht Show. A medio termine, questa partnership si propone di rafforzare l’industria nautica nel Principato di Monaco relativa al nuovo claim “Monaco, capitale della nautica da diporto“.

Share