Paul Cayard grande prestazione all’Audi

Splendida prestazione per il team di Paul Cayard, che nell’ultima regata di Barcellona chiude davanti ai Kiwi aggiudicandosi la Regata Camper – Trofeo Conde de Godò – Barcellona. Nella GP42 Series, Paolo Cian su Madrid-Caser Seguros si aggiudica regata, tappa e primo posto nel Circuito.
Emozioni a non finire nell’ultima prova della Regata Camper – Trofeo Conde de Godò – Barcellona, che fino ai 100 metri finali ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Merito, di un Paul Cayard che prima va a cacciarsi nei guai non coprendo i Kiwi, e poi mette a segno una rimonta storica che ha portato il suo Artemis dal quinto dell’ultima boa, fino al secondo posto al traguardo dietro a uno strabiliante Bribon. Il tutto, sorpassando nei metri finali TeamOrigin (poi autopenalizzato in nona posizione per aver toccato la boa), Emirates Team New Zealand (terzo) e Luna Rossa (quinta al traguardo dietro a Matador).

Kiwi a secco per la seconda volta consecutiva
Il secondo posto di Artemis è dunque sufficiente per terminare la tappa al primo posto, forte di 33 punti e di ben due regate vinte (entrambe ieri). Nulla da fare dunque per Emirates Team New Zealand: i Kiwi attaccano, sperano fino all’ultimo, ma poi, anche a causa di un sacchetto sul timone, i vedono costretti a cedere alle tattiche del loro connazionale Cameron Appleton, e dell’abilità del timoniere Paul Cayard. Il team di Dean Barker, dopo il quarto posto di Marsiglia, qui a Barcellona deve dunque accontentarsi soltanto del secondo posto in classifica, con 35 punti.

Applausi per Bribón
Ma i complimenti più grandi, vanno oggi a Bribón, con l’imbarcazione spagnola, la più vecchia del Circuito con ben quattro stagioni alle spalle, capace di vincere la sua prima regata della stagione regalando una grande gioia ai propri tifosi. L’equipaggio spagnolo termina così il Trofeo nelle acque di casa in quarta posizione, a 58 punti. Quattordici in più di Quantum Racing (44 punti), terzo in classifica generale (sesto oggi) e comunque autore di una discreta tappa.

Inglesi fermi a centro classifica
Dopo aver fatto quasi tutta la tappa a braccetto, i due team britannici di Cristabella e TeamOrigin 1851 concludono la loro personale sfida per il quinto posto, con Cristabella (62 punti) che chiude oggi in ottava posizione beffando così i connazionali (63 punti), noni dopo aver buttato via il terzo posto per aver toccato la boa. Settima piazza invece per Matador (67 punti), quarto in regata.

Nona Luna Rossa
Chiudono infine la classifica Bigamist 7 (70 punti), Luna Rossa e Synergy, rispettivamente nona e decima con 73 punti, e Audi A1 powered by ALL4ONE, ultimo con 84 punti. E proprio il team franco-tedesco, sempre sul podio nelle due precedenti tappe, è la delusione maggiore di questa Regata Camper – Trofeo Conde de Godò – Barcellona.

Nel Circuito, Kiwi sempre in vetta
Nonostante il secondo posto di Barcellona, Emirates Team New Zealand mantiene però saldamente la testa della classifica del Circuito Audi MedCup 2010, con 97.5 punti. Staccati di ben 28.5 punti e mezzo, infatti, gli americani di Quantum Racing, fermi a quota 126. Con la vittoria odierna, sale invece dall’ottavo al terzo posto overall Artemis, che con 143 punti supera Matador, quinto con 154. Sale in quarta piazza TeamOrigin 1851 (153,5 punti), mentre Audi A1 powered by ALL4ONE (165 punti) scivola dal secondo al sesto posto in classifica. Decima posizione per l’italiana Luna Rossa (195 punti).

Paolo Cian pigliatutto nella GP42 Series
Splendida settimana per lo skipper italiano a bordo di Madrid-Caser Seguros, con il team che, vincendo oggi, è riuscito ad aggiudicarsi sia la Regata Camper – Trofeo Conde de Godò – Barcellona (con ben 6 vittorie su 9 prove), sia il primo posto nel Circuito Audi MedCup. A nulla hanno dunque portato gli sforzi dei diretti avversari, con Islas Canarias Puerto Calero costretto ad accontentarsi della seconda posizione. Staccati, con 19 punti, di cinque lunghezze da Madrid-Caser Seguros, fermo a quota 14. Terza posizione per Iberdrola (26 punti), davanti a Peninsula Petroleum (37 punti) e AIRISESSENTIAL, ultimo a 39 punti. Nel Circuito Audi MedCup 2010, come detto, prima posizione dunque per Madrid-Caser Seguros, a pari punti (50) con Islas Canarias – Puerto Calero, ma in vantaggio in virtù del maggior numero di vittorie. Terzo Iberdrola, a 61 punti, davanti a AIRISESSENTIAL (91 punti) e Peninsula Petroleum (101 punti).

Share